BLOG  

Elenco di tutti le Cantine

Argiolas

 aggiungi ai PREFERITI

Argiolas

Il sapore della Sardegna: i vini Argiolas
Le cantine Argiolas non si possono raccontare senza narrare l'avventura della famiglia, una storia che comincia nei primi anni del '900, a Serdiana, terra di contadini, vigne e oliveti. Tutto ha inizio nel 1906 anno di nascita di Antonio Argiolas, colui che comincia a unire le vigne, impiantare filari e a produrre seguendo la ricerca della qualità, con metodo e rigore.

Le fattorie delle Cantine Argiolas
Le cantine Argiolas sono situate nel centro di Serdiana, in un atmosfera bucolica e affascinante fra le stradine antiche e case costruite in pietra. Le abitazioni fabbricate in mattoni di terra cruda offrono uno scorcio di campagna molto bello da visitare. I vini della Cantina Argiolas vengono prodotti grazie alle uve di cinque differenti fattorie. In totale si contano circa 250 ettari, situati nelle tre delle zone della Sardegna del sud. I territori vengono considerati eccellenti per la coltivazione dei vitigni.

Lo stile Cannonau di Sardegna: un prodotto ecosostenibile
Le fattorie sono situate in diversi punti del territorio sardo, una Serdiana, tre nella zona Trexenta e l'altra a Porto Pino, nel Sulcis. Una particolare sensibilità nei confronti dell'ambiente è uno degli importanti obiettivi e caratteristiche delle Cantine Argiolas. Una delle caratteristiche ecosostenibili più influenti è sicuramente l'impiego dell'energia solare, un elemento fondamentale per la produzione. Dal 2009 infatti, è in funzione un impianto fotovoltaico da 200 kWp, che riesce a coprire una superficie di circa 1.500 metri quadri, con i suoi 934 pannelli fotovoltaici in silicio policristallino. Un metodo semplice per ottenere dai vitigni un ottimo vino a impatto zero sull'ambiente.

I vini delle cantine Argiolas
Sono davvero numerosi i vini della cantina Argiolas che ne produce circa 2 milioni di bottiglie ogni anno, tenendo sempre presente una qualità estremamente elevata, un esempio perfetto è il Turriga, vino rosso leggendario, elegante, immancabile nei migliori ristoranti di tutto il mondo. Un ottimo rosso con indicazione geografica tipica dell'Isola dei Nuraghi, le cui uve sono coltivate su terreni rocciosi. L'Iselis bianco è un vino fresco e morbido, prodotto dalle uve dei vitigni autoctoni di Nasco e Vermentino. Un altro bianco molto elegante e fruttato è il Vermentino di Sardegna, profumi di agrumi e frutta fresca per un sapore unico che richiama le terre del Vermentino. Numerosi sono i Cannonau di Sardegna, in quanto il vitigno Cannonau è tipico e molto diffuso nelle terre dell'isola, facendone un prodotto DOC, sempre più richiesto dagli amanti del buon vino. Tra i rossi è presente anche il vitigno autoctono Monica di Sardegna.


Cantina Argiolas


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point