BLOG  

Elenco di tutti le Cantine

Antiche Cantine Migliaccio

 aggiungi ai PREFERITI

Antiche Cantine Migliaccio

Nel 1734 Carlo di Borbone colonizzò l'Isola di Ponza, assegnando in “enfiteusi perpetua” vari appezzamenti di terra ai coloni partenopei.
Pietro Migliaccio toccò la zona dei Fieno, un'area che era già coltivata in precedenza e quindi più fortunata rispetto alle altre, che risultavano ancora incolte.

La sorte vuole, però, che questa sia anche una delle zone più difficile da raggiungere. Nessuno si sarebbe mai immaginato che, un giorno, questa zona sarebbe diventata così famosa e produttiva.

Ponza è la maggiore delle Isole Ponziane ed è situata davanti al Golfo di Gaeta -nel Mar Tirreno-. È un'isola di origine vulcanica.

Difficile, infatti, immaginare una viticoltura più coraggiosa ed eroica di questa, che si sviluppa in una delle poche località ancora incontaminate dell‘isola di Ponza. È raggiungibile solo a piedi, attraverso una ripida strada mulattiera che passa in mezzo alla macchia mediterranea, o da un approdo via mare improvvisato, saltando direttamente dalla barca sugli scogli.

Ed è qui che Pietro, ischitano d'origine, decide di importare i vitigni della sua terra, quindi Biancolella, Forastera, Guarnaccia, Aglianico e Piedirosso. Tutti coltivati a piede franco, e salvati dagli sterpi e dall'oblio.

La vegetazione è tipicamente mediterranea, con prevalenza di agavi, fichi d'India, ginestre, fillirea e mirto.

Il clima ha caratteristiche subtropicali mediterranee con moderata escursione. La brezza marina e la vicinanza con il mare conferiscono alle uve note e sapori unici.

Ecco perché il Biancolella ed il Fieno di Ponza sono vini che hanno suscitato grandi emozioni nei consumatori più affezionati, e ricevuto ottimi riconoscimenti dalle guide più autorevoli del settore.

In cantina, l’azienda utilizza tecniche moderne in cantina per quanto riguarda pigiatura ed affinamento.
Per tutto il resto si è voluto restare legati alle tradizioni che prevedono un approccio naturale, senza additivi chimici, ed una lavorazione manuale.
La vinificazione da poco tempo avviene direttamente nella Cantina di Fieno. Il vino viene trasportato tramite l’aiuto degli asini nella sede di via Pizzicato dove avviene l’affinamento e l’imbottigliamento.


Cantina Antiche Cantine Migliaccio

  • Fieno di Ponza 2017 Antiche Cantine di Migliaccio  aggiungi ai PREFERITI
    Gambero Rosso: 3 bicchieri
    Jancis Robinson: 16/20

    Regione: Italia - Lazio, Cantina: Antiche Cantine Migliaccio, Vitigni: Biancolella, Forastera, Tipologia: Vino bianco

    € 28,00 € 23,00
    Q.tà  
     
  • Biancolella 2017 Antiche Cantine di Migliaccio  aggiungi ai PREFERITI
    Gambero Rosso: 2 bicchieri

    Regione: Italia - Lazio, Cantina: Antiche Cantine Migliaccio, Vitigno: Biancolella, Tipologia: Vino bianco

    € 28,70 € 23,00
    Q.tà  
     
  • Fieno di Ponza Antiche Cantine di Migliaccio 2018  aggiungi ai PREFERITI
    Gambero Rosso: 3 bicchieri
    Jancis Robinson: 16/20

    Regione: Italia - Lazio, Cantina: Antiche Cantine Migliaccio, Vitigni: Biancolella, Forastera, Tipologia: Vino bianco

    € 28,00 € 23,00

    Avvisami quando disponibile


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point