Risparmi € 22. Selezione 6 Vini Bianchi. Un viaggio in Italia con 6 Strepitosi Bianchi premiati

Verduzzo Russiz Superiore 2011 Venezia Giulia IGT - cl 50

Russiz Superiore
 aggiungi ai PREFERITI

Verduzzo Russiz Superiore 2011 Venezia Giulia IGT - cl 50

Verduzzo Russiz Superiore 2011 Venezia Giulia IGT - cl 50

Russiz Superiore
 aggiungi ai PREFERITI
Valutazione media:

Colore giallo intenso con sfumature ambrate. Profumo intenso e gradevole, si sviluppa tra le note di miele, la confettura di mela cotogna e albicocca su un fondo di burro. Il gusto è orientato su note dolci che confermano i profumi percepiti e si completano con sensazioni di marron glacé. Risulta essere avvolgente con massa estrattiva cremosa. Finale lungo e molto persistente.


Denominazione: Venezia Giulia IGT
Uve: 100% Verduzzo Friulano
Produttore: Russiz Superiore
Contenuto:
50,0 cl
Zona di produzione: Friuli Venezia Giulia comune di Capriva del Friuli, con altitudine di 80 metri sul livello del mare.
Terreno: Collinare, costituito durante l'eocene presenta una alternanza di marne (limi e argille calcaree) e arenarie (sabbie cementate). Impermeabile provoca lo scorrimento superficiale delle acque con conseguente erodibilità del terreno, che porta ad una morfologia molto dolce.
Modalità di raccolta: Manuale
Vendemmia: Prima decade di Ottobre – Vendemmia tardiva
Vinificazione e fermentazione: Dopo la raccolta le uve vengono separate dal raspo. Il succo e la polpa subiscono una macerazione a freddo, quindi una lieve pressatura che consente la separazione dalle bucce. Il mosto viene posto a fermentare in vasche di acciaio.
Affinamento: Il vino viene lasciato riposare circa dodici mesi sui lieviti ed almeno un anno in bottiglia.
Gradazione alcolica: 13,5% vol.


Note:
Il Verduzzo Friulano è un vitigno coltivato da molti secoli nelle colline del Friuli.
Nel 1823 venne catalogato nell’opera di Pietro di Maniago come vite a bacca bianca capace di dare prodotti da bottiglia e da botte.
Nel 1863, l’associazione agraria friulana lo portò ad una mostra di uve e lo mise in catalogo tra le varietà che al tempo godevano di una secolare reputazione.
Nel 1879 fu citato negli atti della commissione ampelografica dei vitigni friulani.
Nel 1932, nella suddivisione dei vitigni in funzione delle zone di produzione, lo troviamo associato al Friuli Venezia Giulia. L’attento lavoro di conservazione del patrimonio ampelografico Friulano oggi ci garantisce la produzione di un vino di alta qualità ed autoctono del Friuli

Regione: Italia - Friuli

Cantina: Russiz Superiore  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Verduzzo Friulano

Denominazione: Venezia Giulia I.G.T.