Scopri tutti i Vini Premiati con i 3 Bicchieri del Gambero Rosso

Prosecco Valdobbiadene Superiore Brut 'Vecchie Viti' Ruggeri 2018

Ruggeri
 aggiungi ai PREFERITI

Prosecco Valdobbiadene Superiore Brut 'Vecchie Viti' Ruggeri 2018

Prosecco Valdobbiadene Superiore Brut 'Vecchie Viti' Ruggeri 2018

Ruggeri
 aggiungi ai PREFERITI
€ 19,00 € 15,80
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2017 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2017 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2017 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2017 - 89/100 Robert Parker: 2016 - 91/100 Guida Sparkle: 2017 - ottimo

Il Prosecco "Vecchie Viti" Ruggeri è prodotto con le viti di età compresa tra 80 e 100 anni: le più antiche, belle e longeve del territorio di Valdobbiadene. Ha colore paglierino chiaro con riflessi argentei e perlage sottile. Al naso emergono profumi di fiori di mughetto, rosa bianca, mela, banana, pera e cedro, impreziositi da spunti minerali e cenni di confetto. Il sorso è fresco, semplice e continuo, di effervescenza sottile e cremosa, sapido e con una buona scia finale agrumata di limone ed arancia.


Stile: Prosecco Brut Superiore Metodo Charmat
Classificazione: Valdobbiadene D.O.C.G.
Vitigno: 90% Glera, 6% Verdiso, 2% Bianchetta, 2% Perera
Produttore: Ruggeri
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Veneto
Vendemmia: seconda metà settembre
Vinificazione: in bianco, fermentazione termo-controllata
Affinamento: su fecce nobili per alcuni mesi
Presa di spuma: Metodo Martinotti
Gradazione alcolica: 11,5% Vol.
Temperatura di servizio: 6-8° C
Abbinamento cibo-vino: aperitivo con stuzzichini e finger food, pesce alla griglia, branzino al forno o alla griglia, spaghetti alle vongole, carni bianche in umido, pasta con sugo di verdure, gamberetti e calamari, fritto di pesce, , sushi e sashimi

Caratteristiche del Prosecco Ruggeri Vecchie Viti

Questo strepitoso Prosecco è un omaggio ad un territorio altamente vocato e che tanta storia ha da raccontare in campo enologico. L'azienda ha realizzato qualcosa di unico attraverso una story-telling particolare. 
Le piante impiegate per la produzione hanno attraversato circa un secolo superando avversità di ogni genere sia naturali che storiche. 
L'idea nasce da una passeggiata attraverso il territorio del Valdobbiadene caratterizzato dalla presenza di vecchie viti contorte e dolorose, ma ancora legate alla loro missione di fornire uve per la produzione del Prosecco. In virtù di ciò, nasce l'idea di selezionarne circa 2000 piante ogni primavera e seguirle passo passo fino alla vendemmia. 
La collaborazione degli agricoltori locali è fondamentale. Essi danno la 'cura del buon padre di famiglia' attraverso interventi mirati a favorire il buon sviluppo fenologico di queste antiche piante. 
La raccolta avviene manualmente in cassette non appena raggiunto il giusto grado di maturazione. La sera verranno consegnate alla cantina per essere subito pigiate a temperatura controllata al fine di tutelarne le preziose caratteristiche organolettiche. Il riposo sulle fecce fini durerà fino alla primavera successiva, quando il vino verrà immesso in autoclave. La presa di spuma si sviluppa molto lentamente con riposo sui lieviti fino al momento dell'imbottigliamento. In genere, quest'ultima operazione si svolge in giugno. 
Dal punto di vista degustativo, il prodotto può considerarsi unico per eleganza, finezza e complessità aromatica. I sentori si manifestano decisi e puntuali parlando di profondo legame con la terra di origine. Del resto, i vitigni Glera, Bianchetta, Verdisio e Perera sono autoctoni di questa terra da cui hanno ereditato la forza, la tempra e la resistenza agli eventi.

Regione: Italia - Veneto

Cantina: Ruggeri  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Prosecco, Glera, Bianchetta

Denominazione: Valdobbiadene D.O.C.G.



Vini simili che ti consigliamo


Commenti

Esegui il login o registrati per poter lasciare il tuo commento

 

Domenico Napoli

"Entusiasmante."