Panettone Fiasconaro. Natale in Sicilia

Pecorino 'Trabocchetto' Talamonti 2018 Colline Pescaresi IGT

Talamonti
 aggiungi ai PREFERITI

Pecorino 'Trabocchetto' Talamonti 2018 Colline Pescaresi IGT

Pecorino 'Trabocchetto' Talamonti 2018 Colline Pescaresi IGT

Talamonti
 aggiungi ai PREFERITI
€ 11,80 € 10,80
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Wine Spectator: 2015 - 87/100 Robert Parker: 2014 - 89/100 Guida Decanter: 2018 - 90/100 Wine Enthusiast: 2018 - 90/100

Il Pecorino “Trabocchetto” della cantina Talamonti è un vino che appare di colore giallo paglierino brillante. Al naso esprime note fruttate con sfumature fresche di mela renetta, pera matura, fiori di ginestra e gelsomino. Al palato presenta freschezza ed una equilibrata acidità. Affinamento in bottiglia per circa 2 mesi.


Classificazione: Colline Pescaresi I.G.T.
Uve: 100% Pecorino
Produttore: Talamonti
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Abruzzo
Altitudine media: mt 300 s.l.m. 
Terreno: argilloso, mediamente calcareo
Area di produzione: vigneti selezionati nel comune di Loreto Aprutino, situato nella zona di produzione del Montepulciano d'Abruzzo, sulle pendici del Gran Sasso.
Vendemmia: manuale a metà settembre
Vinificazione: a seguito di diraspatura e pigiatura si avvia processo di macerazione a temperatura controllata fredda; fermentazione in tini di acciaio inox termo-controllati a 16-18°C per circa 12 giorni
Affinamento: per circa 2 mesi in bottiglia 
Gradazione alcolica: 14,0% vol.


La prima cosa che colpisce del vitigno pecorino è il nome decisamente singolare. L'uva pecorino veniva coltivata già dal 1800 in molte regioni dell'Italia centrale, in particolare in Abruzzo, Marche, Lazio ed Umbria. I vigneti si trovavano lungo i percorsi di transumanza ed i grappoli dell'uva pecorino, piccoli e croccanti, sono da sempre molto apprezzati dagli animali della transumanza ed in particolare dalle pecore. Questa connessione con la pastorizia è la spiegazione più probabile sull'origine del nome del vitigno.
Il nome Trabocchetto richiama la tradizione marinara della regione Abruzzo. Il Trabocco (o trabucco) rappresentava difatti una innovativa tecnica di pesca importata dal Medio Oriente nell’antichità. Le prime tracce letterarie, datate diciottesimo secolo, rivelano quanto quest’antica costruzione da pesca divenne ben presto tipica nella Costa Adriatica. Realizzato esclusivamente in legno, il Trabocco permetteva ai Pescatori di lavorare nelle peggiori condizioni metereologiche. Il Trabocco consiste in una lunga passerella in legno che attraversa il mare, ancorata alle rocce costiere. Lunghe braccia o tiranti sostengono una enorme rete chiamata “Trabocchetto”. Tra le finalità anche quella di esplorare le correnti al fine di intercettare i branchi di pesci che si muovevano verso la costa. In epoca medievale il termine Trabocchetto fu usato per indicare i più potenti strumenti di offesa delle armate Europee. Giganti in legno, catapulte utilizzate dai centurioni all’assalto di fortezze e castelli attraverso l’Europa e terribilmente temute.

Regione: Italia - Abruzzo

Cantina: Talamonti  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Pecorino

Denominazione: Colline Pescaresi I.G.T.

Lo sapevi che:

Il Pecorino "Trabocchetto" Talamonti ha ottenuto anche i seguenti riconoscimenti:
Annata 2018: Meadglia d'Oro concorso internazionale Mundus Vini 2019. Mundus Vini è una delle più importanti competizioni internazionali




Commenti

Esegui il login o registrati per poter lasciare il tuo commento

 

Andrea

"Molto interessane .... soprattutto al naso ;-)"

Roberto