BLOG  
Taurasi 2013 Feudi di San Gregorio
Valutazione media:

Taurasi 2013 Feudi di San Gregorio

Feudi di San Gregorio

Gambero Rosso: 2013 - 3 bicchieri Vitae AIS: 2013 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2013 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2013 - 91/100 Wine Spectator: 2011 - 90/100 James Suckling: 2013 - 91/100 Robert Parker: 2013 - 93/100 Luca Maroni: 2012 - 90/100 Espresso: 2012 - Espresso Espresso Espresso Espresso
€ 19,50 € 16,50
Q.tà  
 

Il Taurasi Feudi San Gregorio è un vino avvolgente e strutturato dal colore rosso rubino prodotto con uve Aglianico. Al naso emergono sensazioni fumé su cui si affacciano note di frutta nera, spezie scure, cannella, visciola e toni di torrefazione. Struttura e calore ben domati da freschezza ed elegante tannicità. Matura 18 mesi in barrique.


Stile: vino rosso fermo
Classificazione: Taurasi DOCG
Vitigno: Aglianico
Produttore: Feudi San Gregorio
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Campania
Vinificazione: in acciaio con decantazione statica del mosto dopo pressatura soffice
Affinamento: 18 mesi in barrique di Rovere francese di media tostatura
Gradazione alcolica: 13% Vol.


Vino rosso color rubino. Al naso emergono sensazioni fumé su cui si affacciano note di frutta nera, spezie scure, cannella. Vino ben strutturato, il calore ben domato da una grande freschezza.
Vino rosso dall'incredibile aromaticità, viene prodotto in Campania, precisamente a Sorbo Serbico, nell'Avellinese. Questa zona presenta molte particolarità, che la rendono in qualche modo diversa rispetto a quelle a cui saremmo abituati a vedere nella regione; la numerosa ed irregolare presenza di rilievi determina una distribuzione dei venti anomala, che però regala una buona piovosità – quasi da Nord Italia – e crea un microclima unico nel territorio campano. La grande varietà di vitigni inoltre, alcuni dei quali superano anche il secolo di vita, dona grande ricchezza e, ovviamente, grande diversità nei vini. Alcuni dei vitigni della zona tra l'altro trovano testimonianza già nei testi di Plinio, Columella e Strabone. L'Aglianico infatti è uno dei vini più antichi del territorio, ed è quella dal quale viene poi prodotto questo vino, il quale viene citato nel grande cappello delle storiche viti aminee.
La grande valorizzazione del territorio e delle sue risorse spetta ai vignaioli dei Feudi di San Gregorio, ad oggi il marchio simbolo del rinascimento enologico del meridione d'Italia e di una cultura del bere volta a riscoprire l'identità dei sapori mediterranei. Con lo scopo di andare oltre al concetto di semplice cantina, hanno trasformato il luogo dove dimora il vino in un forum, una piazza, luogo di incontro, conoscenza e meditazione. Laboratorio di idee e cultura, luogo di accoglienza e di ristoro.
Vino da bere con grandi arrosti di carne rossa, pollame e brasati all'Aglianico.

Regione: Italia - Campania

Cantina: Feudi di San Gregorio  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Aglianico

Denominazione: Taurasi DOCG