BLOG  
Valutazione media:

"Talò" Salice Salentino DOP 2015 San Marzano

San Marzano

Gambero Rosso: 2012 - 2 bicchieri Veronelli: 2011 - 90/100 Luca Maroni: 2015 - 92/100
€ 12,00 € 11,20
Q.tà  
 

"Talò" Salice Salentino della Cantina San Marzano è un vino rosso che nasce dal blend di uve NegroamaroMalvasia Nera. Ha colore rosso rubino brillante con sfumature granate. Il profumo è intenso con sentori di ciliegia, prugne, frutti di bosco, erbe aromatiche e spezie. Al palato è robusto e con un incipit decisamente morbido ed una piacevole freschezza nel finale. Di pronta beva. Matura 6 mesi in barrique di Rovere francese.


Stile: Vino rosso fermo secco e di grande struttura
Denominazione:
Salice Salentino D.O.P.
Uve:
85% Negroamaro, 15% Malvasia Nera di Brindisi
Produttore: San Marzano
Contenuto:
75,0 cl
Regione: Puglia
Zona di produzione:
Vigneti selezionati nella Contrada di San Marzano
Altimetria:
100 metri sul livello del mare
Vendemmia: Seconda metà di Settembre
Macerazione:
10 giorni 
Fermentazione: a temperatura controllata con lieviti indigeni selezionati
Affinamento: 6 mesi in barrique di rovere francese
Gradazione alcolica: 13,5% Vol.
Temperatura di servizio: 18° C
Densità di impianto: 4.500 viti/ettaro


Il Talò Salice Salentino DOP è un vino rosso fresco che rappresenta lo spirito innovativo delle Cantine San Marzano, una cooperativa fondata nel 1962 e diventata in breve tempo una delle cantine più importanti di tutta la Puglia. Il paesaggio è tra i più affascinanti d'Italia, filari di viti che si contendono la scena con ulivi secolari, una terra a volte arida striata di rosso perché ricca di ossido di ferro. Siamo a San Marzano, nel cuore del Salento, la terra de "lu sule, lu mare, lu ientu". Il Talò Salice Salentino DOP è frutto di un blend preciso dove il carattere prepotente, a volte spigoloso del Negroamaro, famoso vitigno autoctono pugliese, viene stemperato dal carattere docile della Malvasia Nera. L'uva, coltivata ad alberello, resiste alle intemperanze del clima, allo scirocco capriccioso, al sole che incendia le estati pugliesi.
Il rito antico della vendemmia ha luogo nella seconda metà di settembre. I grappoli arrivano in cantina per la macerazione che avviene a temperatura controllata per circa 10 giorni. Il mosto così ottenuto fermenta su lieviti selezionati e affina in barrique di rovere francese perfette per donare al Talò Salice Salentino DOP un leggero finale vanigliato. Lo scambio tra legno e vino è lento e prezioso. Sei mesi di aromi e umori, ceduti e poi riacquistati, che regalano un sentore speziato ricco e raffinato. Ha un colore rosso rubino brillante e un profumo fruttato e speziato, caratterizzato dalle note pungenti delle erbe mediterranee. Al palato svela nell'immediato un carattere robusto che nasconde un'insolita freschezza nel finale. Il Talò Salice Salentino DOP è perfetto con piatti robusti e con taglieri a base di salumi e formaggi tipici pugliesi

Regione: Italia - Puglia

Cantina: San Marzano  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Negroamaro, Malvasia Nera

Denominazione: Salice Salentino D.O.C.

Altre annate disponibili:

"Talò" Salice Salentino DOP 2014 San Marzano

Lo sapevi che:

Falo' Salice Salentino DOP San Marzano ha ottenuto anche i seguenti riconoscimenti:
Berliner Wein Trophy 2015: annata 2012 - medaglia d'Oro
Concours Mondial de Bruxelles 2015: annata 2011 - medaglia d'argento
Challenge International du Vin 2015: annata 2011 - medaglia di bronzo
Vinalies Internationales 2015: annata 2013 - medaglia d'argento




Cantina San Marzano

vedi tutti i vini