BLOG  
Valutazione media:

"Gerry Scotti" Spumante Extra Brut Metodo Classico - Giorgi

Giorgi

Gambero Rosso: S.A. - 2 bicchieri Vitae AIS: S.A. - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Veronelli: S.A. - 90/100 Luca Maroni: S.A. - 90/100
€ 14,50 € 12,50
Q.tà  
 

Lo Spumante Extra Brut linea Gerry Scotti della cantina Giorgi è realizzato con uve Chardonnay e Pinot Nero spumantizzate con Metodo Classico. Alla vista appare color paglierino con riflessi dorati e perlage fine e persistente. Il profumo è delicato e caratterizzato da note di vaniglia, frutti gialli, erbe aromatiche e lievito. Al palato è secco, armonico e fresco. Affina in bottiglia sui lieviti per almeno 30 mesi.


Tipo: Spumante Metodo Classico
Uve: Pinot Nero, Chardonnay
Produttore: Giorgi
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Lombardia
Terreno: calcareo-argilloso sito a 250-400 metri s.l.m.
Esposizione: sud, sud-est
Vendemmia: manuale. Le uve appena raccolte vengono poste in piccole cassette e portate immediatamente in cantina per preservare le caratteristiche organolettiche degli acini
Vinificazione: pressatura soffice a cui segue prima fermentazione in acciaio a temperatura controllata. La seconda fermentazione avviene in bottiglia come previsto dal Metodo Classico
Affinamento: in bottiglia per almeno 30 mesi sui lieviti
Gradazione alcolica: 12.5% vol.
Temperatura di Servizio: 8-10° C


Lo Spumante Metodo Classico Extra Brut Gerry Scotti prodotto dall'azienda Giorgi è espressione del territorio in cui nasce. L'Oltrepò Pavese è uno dei comprensori vitivinicoli più vocati d'Italia. Si tratta di un triangolo di terra in provincia di Pavia che confina con Emilia Romagna, Liguria e Piemonte. I vigneti dell'azienda sono localizzati ad un'altitudine di circa 250-400 metri e godono di condizioni ottimali per la buona vigoria delle viti. Gerry Scotti con la produzione di questa linea ha voluto rendere omaggio all'Oltrepò per la storia vitivinicola alle spalle che ha dato vini di elevato standard qualitativo. L'azienda Giorgi è nata sul finire dell'800 con la produzione di vini destinati alla vendita locale. Gli attuali eredi di questo patrimonio l'hanno fatta diventare una delle realtà enologiche più importanti in zona. La tradizione unita all'innovazione è la carta vincente. Questo spumante, nato dall'unione di due vitigni Pinot nero e Chardonnay riesce a valorizzare le caratteristiche organolettiche di entrambe le varietà. Il Pinot nero è considerato il trampolino di lancio dell'azienda, in quanto è riuscita a domare il più capriccioso dei vitigni. Le sue caratteristiche organolettiche sono decise e distinte in termini di fragranza e colore. Lo chardonnay, invece, riesce a compensare il suo carattere spigoloso con delicatezza e finezza di sentori. Un blend che ha avuto successo grazie all'armonia e all'equilibrio gustativo. Le uve vengono raccolte manualmente e, dopo pressatura soffice, subiscono fermentazione a temperatura controllata. Il riposo sui lieviti dura minimo 30 mesi. Al palato si svela in tutta la sua aromaticità. Il perfetto equilibrio si manifesta attraverso buona acidità e morbidezza. Raffinata eleganza, suadenza e vivacità esprimono la sensualità di questo spumante. Le bollicine fini e briose stuzzicano piacevolmente il palato che lo trova adatto a molti accostamenti formali e come aperitivo.

 

Regione: Italia - Lombardia

Cantina: Giorgi  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Chardonnay, Pinot Nero