BLOG  
Spumante Brut Metodo Classico di Riesling 2012 La Palazzola

Spumante Brut Metodo Classico di Riesling 2012 La Palazzola

La Palazzola

Gambero Rosso: 2012 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2012 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Sparkle: 2017 - da non perdere
€ 20,50
Q.tà  
 

Lo Spumante Brut Metodo Classico da uve Riesling dell’azienda La Palazzola è un vino spumante che si presenta giallo paglierino nel bicchiere, al naso emergono note eteree e vegetali, dal fieno al cedro candito. Al palato il sorso è pieno e deciso, con piacevole persistenza del perlage. Affina 48 mesi sui lieviti


Stile: spumante metodo classico
Classificazione: Vino Spumante di Qualità
Produttore: La Palazzola
Contenuto: 75,0 cl
Vitigno: 100% Riesling
Regione: Umbria
Vigneti: in Vascigliano di Stroncone
Esposizione:
Caratteristiche del terreno: argilloso ricco di scheletro
Vendemmia:

Vinificazione: metodo classico
Affinamento: 48 mesi sui lieviti

Gradazione alcolica: 12,5

Siamo in provincia di Terni, idealmente tra Spoleto e il Lazio, in un contesto collinare nell’Umbria meridionale. Sorge qui l’azienda La Palazzola, che prende il nome proprio da una collina dove si trovano resti di una antica torre di origine romana. La produzione dell’azienda è influenzata anche dalle terre vicine, l’Umbria stessa, il Lazio e la Toscana; sono presenti infatti nel fitto catalogo aziendale vini bianchi, rossi, dolci e spumanti a base Ciliegiolo, Trebbiamo, Vermentino, ma anche Chardonnay, Pinot nero e anche Riesling, in una terra che ne vede una produzione al quanto limitata. Proprio il Riesling è alla base di questa interessante bollicina del centro Italia. Il vitigno tedesco è difficile da coltivare, è capriccioso ed esigente, predilige i climi freddi e umidi ed è difficile da portare a maturazione; se ben coltivato però regala sorprese gustose quando da uva si trasforma in vino. È il caso di questo Metodo Classico de La Palazzola, vibrante nella sua spiccata acidità, fresco, complesso, con note che vanno dell’erbaceo alla frutta candita fino all’etereo tipico del vitigno.

Una bollicina ottima come aperitivo, per un calice importante fin da subito, oppure ottima in abbinamento al cibo, dagli antipasti di pesce, sia crudo che cotto, ai primi piatti leggeri.


Cos’è il metodo Ancestrale?
Il significato della parola ancestrale rievoca la produzione dei vini frizzanti, gia nota ai popoli antichi.
L’ anidride carbonica nel vino si sviluppa a seguito della fermentazione, i lieviti mangiano gli zuccheri e li trasformano in alcool e CO2. La fermentazione può arrestarsi spontaneamente, ad esempio se la temperatura dell’ambiente scende molto, per poi riprendere altrettanto spontaneamente quando le condizioni nuovamente mutate lo consentono.
Gli antichi producevano vini frizzanti proprio così, imbottigliavano il mosto quando la fermentazione non era ancora completata e il succo d’uva, non ancora divenuto completamente vino, aveva in sé ancora zuccheri. La fermentazione poi riprendeva nelle bottiglie consumando gli zuccheri e producendo altro alcool e altra anidride carbonica, che questa volta però, non potendosi liberare nell’ambiente, rimaneva intrappolata nel vino.I vini prodotti con metodo ancestrale sono generalmente meno ricchi di CO2 degli spumanti ottenuti con metodi più moderni, generalmente inoltre sono torbidi, perché per tradizione non viene eseguita la sboccatura, il degorgement, ovvero quell’operazione volta proprio a pulire i vini delle fecce di lievito esauste.

Proprio per questo passaggio “in meno” nella loro produzione, possiedono sentori di lieviti e pasta del pane o addirittura crosta di pane molto pronunciati.
Oggi la produzione di metodo ancestrale è poco utilizzata, però rappresenta una nicchia molto preziosa, perché mantiene in vita un sapere antico, perché ci propone vini differenti e con molta personalità, perché generalmente questi vini sono anche molto buoni.

Altri esempi di spumanti Metodo Ancestrale
"Difetto perfetto" Prosecco Superiore Sur Lie Sorelle Bronca"Zero Infinito" Bianco Frizzante con fondo impatto 0 Pojer e Sandri


Regione: Italia - Umbria

Cantina: La Palazzola  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Riesling



Vini simili che ti consigliamo


Commenti

Al momento non sono disponibili commenti.
Vuoi essere il primo a inserire un commento? Clicca qui.