Selezione di Ottobre. Un viaggio in Italia con 10 vini eccezionali. € 106 invece di € 171,80. Risparmi € 65,80 (-39%)

Nero d'Avola "Siccagno" Arianna Occhipinti 2015 Terre Siciliane IGT

Occhipinti Arianna
 aggiungi ai PREFERITI

Nero d'Avola

Nero d'Avola "Siccagno" Arianna Occhipinti 2015 Terre Siciliane IGT

Occhipinti Arianna
 aggiungi ai PREFERITI
€ 36,00 € 30,00

Avvisami quando disponibile

Valutazione media:
Gambero Rosso: 2014 - 2 bicchieri Guida Bibenda: 2015 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda James Suckling: 2015 - 92/100 Robert Parker: 2013 - 89/100 Slowine: 2015 - Vino Slow

Il Nero d'Avola "Siccagno" di Arianna Occhipinti, è un vino rosso dal colore rubino scuro che nasce da viti con oltre 40 anni di età. L’analisi olfattiva esprime note di ribes, mora, prugna, liquirizia, mirto e tabacco. Il gusto è immediato, fresco, avvolgente, elegante, caldo, dall’acidità ottimamente bilanciata ai tannini vellutati. Lunga macerazione sulle bucce ed affinamento di 22 mesi in botti di rovere. 


Denominazione: Terre Siciliane IGT
Uve: 100% Nero d'Avola
Produttore: Arianna Occhipinti
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Sicilia
Zona produzione: Vittoria ( Ragusa)
Terreno: sabbioso calcareo 
Vendemmia: Raccolta e selezione manuale delle uve durante la prima decade di Ottobre
Vinificazione: con lieviti indigeni, macerazione di 25 giorni sulle bucce
Affinamento: 22 mesi botti di rovere di Slavonia seguiti da 2 mesi in bottiglia
Gradazione alcolica: 13,0% vol.
Temperatura di Servizio: 16-18° C
Filosofia produttiva: Triple "A" - Agricoltori, Artigiani, Artisti


Il Siccagno Nero d'Avola di Arianna Occhipinti è un vino rosso intenso e avvolgente, che esprime al massimo l'essenza di un vitigno che da sempre è emblema della Sicilia. Le uve che danno origine a questo vino, vero e proprio capolavoro della cantina di Arianna Occhipinti, sono esclusivamente Nero d'Avola in purezza, provenienti da viti di oltre 40 anni d'età coltivate in modo biologico nei terreni di Vittoria, in provincia di Ragusa. La vendemmia avviene manualmente nella seconda decade di ottobre. Le uve migliori vengono portate in cantina, dove iniziano il processo di vinificazione lasciandoli macerare con lieviti indigeni sulle bucce per 25 giorni. Il mosto viene poi fatto affinare per 22 mesi in botti di rovere di Slavonia e per 2 mesi in bottiglia. Un processo lungo, secondo metodi artigianali tramandati di generazione in generazione, che danno origine a un Nero d'Avola d'eccellenza, che si contraddistingue dagli altri per il suo gusto elegante e avvolgente e per la sua acidità bilanciata da tannini vellutati. Un prodotto che si aggiudica la classificazione Triple A: Agricoltori, Artigiani, Artisti. 
Arianna Occhipinti è un'enologa molto conosciuta e apprezzata nel panorama vitivinicolo siciliano e non solo. Da molti è considerata la più grande donna del vino e il suo Siccagno Nero d'Avola è visto come una delle migliori espressioni di questo vitigno. La differenza principale di questo Nero d'Avola, rispetto agli altri, è rappresentata dai suoi toni secchi e asciutti. Forte dell'esperienza enologica costruita nella sua vita, Arianna Occhipinti è tornata nella sua Sicilia per iniziare un'avventura personale basata sul rispetto della naturalità del vitigno. Da qui nascono vini come il Siccagno, che in ogni sorso raccontano la storia di una terra meravigliosa.

Regione: Italia - Sicilia

Cantina: Occhipinti Arianna  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Nero d'Avola

Denominazione: Terre Siciliane I.G.T.