Risparmi € 22. Selezione 6 Vini Bianchi. Un viaggio in Italia con 6 Strepitosi Bianchi premiati

Shardana Santadi 2013 Valli di Porto Pino IGT

Santadi
 aggiungi ai PREFERITI

Shardana Santadi 2013 Valli di Porto Pino IGT

Shardana Santadi 2013 Valli di Porto Pino IGT

Santadi
 aggiungi ai PREFERITI
€ 25,50 € 20,00
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2012 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2013 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2013 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2013 - 92/100 Wine Spectator: 2012 - 90/100 James Suckling: 2012 - 92/100 Robert Parker: 2012 - 91/100

Il vino "Shardana" della Cantina Santadi è un Carignano morbido ed intenso dal colore rubino compatto. I profumi sono eleganti ed espressivi, con note di ciliegie nere mature, pepe rosso, mirto ed eucalipto. Il palato è polposo ed avvolgente con un tannino delicato. Morbido ed equilibrato, chiude con un finale potente e lungo. Matura 12 mesi in barrique.


Classificazione: Valli di Porto Pino IGT
Uve:
CarignanoSyrah
Produttore: Santadi
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Sardegna
Zona di produzione: basso Sulcis
Caratteristiche dei vigneti: I vigneti sono allevati ad alberello e sono a piede franco. Crescono su terreni di natura sabbiosa e calcarea
Vendemmia: seconda metà di Settembre
Vinificazione: dopo la vendemmia, l’uva è sottoposta a pressatura soffice immediata a freddo. Segue macerazione sulle bucce per una durata di 14 giorni al fine di estrarre al meglio colore, aromi e nutrienti dalle bucce. La fermentazione avviene in contenitori d’acciaio a temperatura controllata (25°-28° C). 
Affinamento: in barrique per 12 mesi. Segue ulteriore affinamento in bottiglia di 6 mesi
Gradazione alcolica: 13,5% vol.


Shardana è un vino rosso intenso, morbido e dal colore cremisi. Molto elegante e saporito, richiama all'olfatto note di ciliegie, mirto ed eucalipto. Al palato si presenta corposo ed avvolgente, con un finale morbido ed equilibrato. 
Viene prodotto dalla cantina Santadi, nel cuore della Sardegna e del Sulcis, un territorio ricco di storia e testimonianze archeologiche; difatti il vino deve il suo nome ad un'antichissima popolazione nomade, gli Sherdana, che pare abbiamo abitato l'isola già nell'epoca pre romanica. Non solo per la sua storia, ma anche per le sue peculiarità, il territorio in cui vengono coltivate le uve è ricco di minerali. La vicinanza con il mare e la presenza costante del vento donano al grappolo caratteristiche uniche di freschezza e sapidità.
Un'altra singolarità di questo vino è il metodo di coltivazione dei vigneti, così detto ad alberello su piede franco. Questo antico tipo di coltivazione prevede che ogni singola pianta sia sorretta da un proprio sostegno di legno, un palo, conficcato nel terreno. Il fusto cresce attorno al proprio palo, a mo' di rampicante, e forma una sorta di piccolo albero. Le viti a piede franco, quindi, sono viti in cui radici e fusto formano un’unica pianta.
Da servire insieme alla maggior parte dei piatti di carne ed in particolare arrosti. Di sicuro successo abbinato a formaggi di media-lunga stagionatura.

Regione: Italia - Sardegna

Cantina: Santadi  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Carignano, Syrah

Denominazione: Valli di Porto Pino Rosso I.G.T.