Selezione Bianchi Trentino Alto Adige. Risparmi € 30,40 (-37%)

Sfursat Fruttaio "Ca' Rizzieri" Rainoldi 2016 Valtellina Superiore DOCG

Rainoldi
 aggiungi ai PREFERITI

Sfursat Fruttaio

Sfursat Fruttaio "Ca' Rizzieri" Rainoldi 2016 Valtellina Superiore DOCG

Rainoldi
 aggiungi ai PREFERITI
€ 43,00 € 35,90
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2016 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2015 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Veronelli: 2016 - 94/100 Robert Parker: 2015 - 94/100

Lo sfursat "Fruttaio Ca' Rizzieri" di Rainoldi è un vino rosso di grande eleganza e ricchezza aromatica. Ha colore rosso granato. Il profumo è intenso, speziato, con leggeri sentori di frutta e fiori. Piacevoli le note di caffè, cacao, nocciola tostata ed uva appassita. Il sapore è pieno, austero, caldo, vigoroso, rotondo e di grande eleganza. E' un vino prodotto solo nelle annate favorevoli selezionando solo le migliori uve Chiavennasca provenienti dai vigneti più terrazzati. I grappoli vengono lasciati appassire su graticci nel Fruttaio “Ca’ Rizzieri” a 500 mt di altitudine che gode di un clima asciutto e ben ventilato, ideale per l’appassimento naturale delle uve. Matura 18 mesi in botti di rovere.


Classificazione: Valtellina Superiore DOCG
Uve: Chiavennasca (Nebbiolo) 100%
Produttore: Rainoldi
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Lombardia
Zona di produzione: Vigneti nei comuni di Poggiridenti e Tresivio
Vinificazione: vinificazione di uve lasciate appassire sui graticci fino a dicembre gennaio in modo che si concentri il contenuto zuccherino e che si sviluppino particolari aromi.
Affinamento: L'invecchiamento avviene in botti in rovere per un periodo di 18 mesi. Successivamente di vitale importanza è l'affinamento in bottiglia per un periodo minimo di 12 mesi in cantine fresche e buie prima della commercializzazione
Gradazione alcolica: 14,5% vol.


Lo sfursat di Valtellina si distingue per un particolare metodo di lavorazione. Lavorato unicamente nelle annate favorevoli e a seguito di una puntigliosa selezione in vendemmia, le migliori uve di Nebbiolo vengono lasciate ad appassire in fruttaio per quasi tre mesi. Le concentrazioni che si ottengono e gli aromi che si sviluppano con l'appassimento, lo rendono un vino di grande finezza e personalità.
Lo  slogan di RAINOLDI è “IL VINO COME CULTURA”. Questo pensiero viene concretizzato nella cura dei vigneti, nella qualità dei nostri vini, nella raffinatezza delle etichette, nell’accoglienza in cantina. Quella valtellinese è indubbiamente una viticoltura eroica nella  quale i vigneti di Nebbiolo (chiamato anche Chiavennasca) sono letteralmente abbarbicati sulle impervie, ma al contempo ottimamente esposte, pendici del versante retico.
La coltivazione della vite viene realizzata unicamente a mano poiché, fatto salvo qualche appezzamento con pendici più dolci, è pressoché impossibile introdurre qualsiasi tipo di macchina o forma di meccanizzazione.
Lo Sfursat "Fruttaio Ca' Rizzieri" è un vino rosso corposo, ricco di sfumature aromatiche. Prende il nome dalla tenuta in cui viene prodotto, la cantina Rainoldi, azienda storica che da decenni tramanda di generazioni la conoscenza vitivinicola. Lo Sfursat viene realizzato solo nelle annate migliori, quelle in cui la produzione degli acini è copiosa e dalle dimensioni adeguate. Si tratta di un cru unico, il vigneto, infatti, si sviluppa su costoni montuosi tra le provincie di Sondrio e Teglio, ad un'altezza di circa 500 metri sul livello del mare. Viene utilizzato solo Nebbiolo, con particolare attenzione ad utilizzare solo la varietà tipica della Valtellina, il Chiavennasca. Le condizioni climatiche partecipano alla concentrazione dell'intensa aromaticità che questo vino offre. Infatti la zona pre-alpina in cui i vitigni crescono, è interessata da una forte escursione climatica e da un clima fresco e temperato per tutto l'anno. Il terreno ben drenato, poi, partecipa a creare un vino denso e corposo, unico nel suo genere. Apprezzato per la complessità dei sentori che offre ad ogni sorso. Il vino non è solo espressione della zona in cui viene prodotto è il risultato della cura e dell'amore verso questa terra della cantina produttrice. La vinificazione è fatta nel rispetto del prodotto, seguendo tecniche perfezionate nel corso di decenni. I grappoli vengono lasciati appassire naturalmente ai vitigni, il sole caldo e le correnti collinari permettono un risultato perfetto. La raspatura e la vinificazione è fatta manualmente. Il vino viene lasciato riposare in botti di rovere per più di un anno per consentire ai sentori di affinarsi ed esprimere a pieno il carattere del vino.

Regione: Italia - Lombardia

Cantina: Rainoldi  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Nebbiolo, Chiavennasca (Nebbiolo)

Denominazione: Sforzato di Valtellina D.O.C.G.