Qui a WinePoint siamo operativi e continuiamo a spedire regolarmente, tuttavia la spedizione richiede 4 giorni lavorativi ... continua a leggere

Fiano di Avellino 'Sequenzha' Benito Ferrara 2018

Benito Ferrara
 aggiungi ai PREFERITI

Fiano di Avellino 'Sequenzha' Benito Ferrara 2018

Fiano di Avellino 'Sequenzha' Benito Ferrara 2018

Benito Ferrara
 aggiungi ai PREFERITI
€ 21,90 € 15,00

Avvisami quando disponibile

Valutazione media:
Gambero Rosso: 2017 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2017 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2018 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2018 - 90/100 James Suckling: 2018 - 94/100 Jancis Robinson: 2017 - 93/20

Il Fiano di Avellino “Sequenzha Benito Ferrara è un vino bianco campano che esprime tutta l’eleganza della cantina produttrice. Nel calice presenta un colore giallo paglierino luminoso. Al naso si apre con un ampio bouquet che sprigiona profumi di nocciola, erba tagliata e frutta bianca. L’assaggio è fresco, vellutato e minerale.


Denominazione: Fiano di Avellino D.O.C.G.
Uve: 100% Fiano
Produttore: Benito Ferrara
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Campania
Vendemmia: fine Ottobre
Vinificazione: in acciaio
Affinamento: in acciaio sulle fecce fin per 7 mesi
Gradazione alcolica: 13,0 % vol.

Caratteristiche del Fiano Sequenzha Benito Ferrara

Il “Sequenzha” sorprende per la spiccata personalità. Nasce in Irpinia, nei vigneti di Tufo, un piccolo comune in provincia di Avellino. In quest’area è coltivato con successo il Fiano, uva dalle origini antichissime, che nel suolo irpino ha trovato il suo habitat ideale. I vigneti della cantina sorgono infatti su un terreno a medio impasto e di origine vulcanica mentre il clima, caratterizzato da forti escursioni termiche, regala una finezza d'espressione ineguagliabile.
I grappoli godono di un'ottima esposizione e sono coltivati a circa 700 metri di altezza. Caratterizzati da una forte vigoria ma bassa produttività, dopo la vendemmia raggiungono la cantina per seguire le tappe della classica vinificazione in bianco con pigiaturasedimentazione naturale del mosto. L'acciaio è il grande protagonista. La fermentazione ed il successivo affinamento avvengono in acciaio a temperatura controllata, per mantenere inalterate le sue peculiarità organolettiche proprie del vitigno.
E’ un vino equilibrato che offre al naso un bouquet fruttato con ampi sentori di nocciola ed erba tagliata. Il palato ha una buona vena acida, in grado di rivelare un'intensa mineralità e una sapidità vellutata. Sono proprio queste sue caratteristiche a renderlo un vino che accompagna egregiamente i piatti a base di crostacei e pesci delicati. Il suo carattere imponente infatti esalta e sfuma la dolcezza tipica di queste carni.

Regione: Italia - Campania

Cantina: Benito Ferrara  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Fiano

Denominazione: Fiano di Avellino D.O.C.G.