BLOG  
Nero d'Avola
Valutazione media:

Nero d'Avola "Santa Cecilia" Planeta 2015 Noto DOC

Planeta
Gambero Rosso: 2016 - 3 bicchieri Vitae AIS: 2015 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2015 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2015 - 88/100 James Suckling: 2014 - 92/100 Robert Parker: 2015 - 94/100 Falstaff Magazin: 2015 - 93/100 Jancis Robinson: 2014 - 17/20 Guida Decanter: 2015 - 94/100 Wine Enthusiast: 2014 - 93/100

Il Nero d'Avola "Santa CeciliaPlaneta è un vino fermo dal colore porpora con inflessi viola. Al naso si presenta complesso, con profumi di frutta rossa, cassis, mirtillo. Alle piccole note balsamiche e speziate di pepe in sottofondo si aggiungono chiodi di garofano, carruba, vaniglia. In bocca è bello elegante con tannino intenso ed allo stesso tempo morbido. Affinato 12 mesi in barrique di rovere.


Classificazione: Noto D.O.C.
Uve: 100% Nero d'Avola
Produttore: Planeta
Contenuto:
75,0 cl
Regione: Sicilia
Altitudine: 35-40 metri s.l.m.
Sistema di allevamento: Cordone speronato
Vendemmia: metà – fine settembre
Vinificazione:
a seguito di diraspapigiatura avviene macerazione di 21 giorni a contatto con le bucce. Fermentazione malolattica in acciaio a temperatura controllata.
Affinamento:
14 mesi in barrique di rovere per metà nuove e per metà di secondo passaggio
Gradazione alcolica: 14.0% Vol.


Il Santa Cecilia Nero d'Avola Noto DOC Planeta racchiude in sé tutto il calore e la potenza del più espressivo vitigno autoctono siciliano: il Nero d'Avola. Un tempo utilizzato per tagliare altri vini, il Nero d'Avola è stato rivalutato negli ultimi decenni fino a divenire il simbolo stesso della viticoltura siciliana. Un percorso reso possibile dalla dedizione degli uomini che ne hanno compreso il pregio e le potenzialità. Proprio il desiderio di coltivare il Nero d'Avola nella sua dimora naturale spinse la famiglia Planeta a realizzare una nuova cantina nel territorio di Noto, estremo sud della Sicilia e dell'Europa tutta.
Questa regione calda e soleggiata presenta un terroir tanto ricco di calcare da essere quasi bianco. Un suolo povero, che induce nelle bacche una straordinaria concentrazione di aromi. La lunga permanenza sulle bucce e la fermentazione in acciaio precedono l'affinamento di almeno 14 mesi in barrique: fasi di una vinificazione capace di esaltare pienamente le ottime qualità di questo grande vitigno.
Il Santa Cecilia Nero d'Avola Noto DOC delle cantine Planeta si apre al naso con profumi inebrianti di maturi frutti siciliani: arancebergamottocarrubo, attraversati da intense note speziatebalsamiche, figlie della maturazione in legno. Al palato i tannini sono molto evidenti ma straordinariamente equilibrati, in un sorso vigorosodolce al tempo stesso. Un vino sontuosostrutturatoraffinatissimo, che accompagna egregiamente i piatti speziati e le carni rosse ma anche il pesce spada arrosto e il maialino al forno.

Santa Cecilia è il vino di punta dalla più importante varietà siciliana: il Nero d’Avola. Nasce da un lungo lavoro di ricerca del luogo migliore per fare un grande vino con questa varietà. Per questo Planeta coltiva il Nero d’Avola a Noto, nell’estremità meridionale della Sicilia, che con le sue terre bianche e le sue vigne antiche è il non plus ultra proprio per il Nero d’Avola. Un vino che è espressione di eleganza, potenza, equilibrio ed esaltazione dei profumi unici delle terre di Sicilia, ed oggi finalmente punto di riferimento per i rossi di uve autoctone siciliane. Il suo nome deriva da quello della famiglia: Planeta di Santa Cecilia.

Regione: Italia - Sicilia

Cantina: Planeta  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Nero d'Avola

Denominazione: Noto D.O.C.

Lo sapevi che:

Santa Cecilia Nero d'Avola Noto DOC Planeta ha ottenuto anche i seguenti riconoscimenti:
Wine Spectator: annata 2011 - tra i 101 migliori vini d'Italia