BLOG  
Sangue di Giuda Oltrepo Pavese DOC 2018 Giorgi
Valutazione media:

Sangue di Giuda Oltrepo Pavese DOC 2018 Giorgi

Giorgi

Luca Maroni: 2017 - 93/100
€ 8,70 € 6,50
Q.tà  
 

L’Oltrepo Pavese DOC “Sangue di Giuda” della cantina Giorgi è un vino rosso amabile, leggero e fine dal colore porpora. Il profumo è caratterizzato da sentori di frutta rossa matura e note vinose. Il sorso è armonico e di piacevole beva. Affinamento in acciaio inossidabile a pressione e temperatura controllata prima di essere imbottigliato


Tipo: vino rosso amabile leggermente mosso
Denominazione: Oltrepo Pavese D.O.C.
Uve: Croatina 50%, Barbera 40%, Uva Rara, Vespolina e Pinot Nero 10%
Produttore: Giorgi
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Lombardia
Vendemmia: manuale, dove le uve appena raccolte vengono poste in piccole cassette e portate immediatamente in cantina per preservare le caratteristiche organolettiche degli acini
Vinificazione: a seguito di pigiodiraspatura avviene macerazione in acciaio inox a temperatura controllata per qualche giorno a contatto con le bucce; leggera presa di spuma in autoclave di acciaio inox
Affinamento: in botti di acciaio a pressione controllata prima dell’imbottigliamento
Gradazione alcolica: 7.0 % vol.
Temperatura di Servizio: 10-12° C

Il Sangue di Giuda Oltrepò Pavese DOC dell'azienda Giorgi è un vino che racchiude in sé le caratteristiche peculiari conferite dalle uve con cui è prodotto. Il blend è costituito in gran parte da Barbera e Croatina e in misura minore anche da Uva rara, Pinot nero e Vespolina. Il risultato è sorprendente in quanto le varietà riescono a ben compensarsi tra loro regalando un vino amabile, profumato e piacevole alla beva. La Barbera è famosa per il carattere unico del vino con essa ottenuto. L'acidità accesa e la fragranza caratteristiche ne fanno il vitigno maggiormente utilizzato sia in purezza che non. In questo caso, la Barbera viene allevata in zone collinari al confine con Piemonte ed Emilia Romagna in cui il microclima è ideale ad altitudini comprese tra i 250 e i 400 metri. A smorzare questo suo carattere interviene la Croatina che, essendo più docile e morbida, equilibra perfettamente il gusto delle altre uve. Questo vino si produce solo nell'Oltrepò e circa il suo nome si vela una leggenda. Sembra, infatti, che Giuda fosse stato resuscitato da Gesù e portato in queste zone. Gli abitanti del luogo non lo videro di buon occhio ma si ricredettero su di lui, quando tramite un miracolo fece guarire le viti affette da malattia. La vendemmia avviene piuttosto tardivamente tramite raccolta dei grappoli in cassette che vengono rapidamente condotte in cantina per la pigia-diraspatura. Il colore caratteristico del vino si ottiene attraverso macerazione sulle bucce al fine di estrarre al massimo i pigmenti. Una fase interessante del processo di vinificazione riguarda un leggera presa di spuma attraverso l'immissione del vino-base in autoclave. Al gusto è vivace, leggero e profumato e farà la gioia di quanti amano un vino di facile e immediata beva.

 

Regione: Italia - Lombardia

Cantina: Giorgi  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Croatina, Barbera, Uva rara

Denominazione: Oltrepò Pavese D.O.C.



Vini simili che ti consigliamo