BLOG  
Ruché di Castagnole Monferrato
Valutazione media:

Ruché di Castagnole Monferrato "Limpronta" 2015 Montalbera

Montalbera

Gambero Rosso: 2014 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2015 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2015 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Robert Parker: 2013 - 88/100 Luca Maroni: 2016 - 94/100
€ 21,50 € 18,80
Q.tà  
 

Il Ruché di Castagnole Monferrato "Limpronta" della cantina Montalbera è un vino fermo dal colore rosso rubino con riflessi granati. Il profumo è persistente con note di frutti di bosco e sentori speziati di pepe nero. Il sapore è potente con finale persistente. Affinamento in tonneaux di rovere per un periodo minimo di 10-14 mesi per poi proseguire in bottiglia.


Tipo: vino rosso
Denominazione: Ruché di Castagnole Monferrato D.O.C.G.
Uve: Ruchè 100%
Produttore: Montalbera
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Piemonte
Sistema di allevamento: guyot basso
Vinificazione: tradizionale in rosso con macerazione e fermentazione in ambienti a temperatura controllata
Affinamento: in tonneaux di rovere per almeno 10-14 mesi e successivamente in bottiglia posizionata orizzontalmente 
Gradazione alcolica: variabile da 13,5% a 15,0 % vol. in base all’annata
Temperatura di Servizio: 16-18° C


Limpronta
è uno dei vini di punta a denominazione Ruché di Castagnole Monferrato D.O.C.G. dell'azienda Montalbera, i cui vigneti sono distribuiti tra Grana, Castagnole Monferrato e Montemagno. Il vitigno Ruché è famoso nel mondo sia per la sua storia sia per le caratteristiche organolettiche particolari. Il suo nome sembra derivare da 'San Rocco' in relazione ad una confraternita antica devota del Santo che per prima ha cominciato ad allevare il vitigno. Secondo un’altra ipotesi, invece, deriva dal fatto che il vitigno veniva allevato su zone rocciose del Monferrato. La vera rinascita si ebbe intorno agli '70 quando il nuovo parroco di Castagnole si ritrovò alcuni filari annessi alla chiesa e decise di allevarli. Da lì iniziò la sua opera di recupero del vitigno che trova condizioni ideali allo sviluppo solo in queste zone. L'azienda, dopo numerosi studi sul DNA del vitigno ha voluto dedicare al Ruchè una larga parte della produzione vitivinicola per ottenere vini di grande spessore come questo. I vigneti da cui provengono le uve per la sua produzione sono localizzati a Castagnole e Montemagno. I grappoli vengono raccolti manualmente e riposti in cassette per tutelarne l'integrità ed evitare la dispersione di profumi e sentori. La vinificazione avviene tradizionalmente in rosso tramite pigia-diraspatura e macerazione con fermentazione a temperatura controllata. In seguito, il vino viene immesso in tonneaux per 10-14 mesi a seconda dell'annata. Il vino è setoso, morbido e suadente. Le note olfattive fruttate e floreali emergono in primo impatto per poi evolversi in note speziate e tostate. La tannicità presente, dolce e vellutata, conquista il palato sorso dopo sorso. La piacevole e prolungata persistenza lascia gradevole traccia al palato.

Regione: Italia - Piemonte

Cantina: Montalbera  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Ruché

Denominazione: Ruché di Castagnole MOnferrato D.O.C.G.



Vini simili che ti consigliamo