Selezione di Ottobre. Un viaggio in Italia con 10 vini eccezionali. € 106 invece di € 171,80. Risparmi € 65,80 (-39%)

Rosso di Montalcino Cantina di Montalcino 2018

Cantina di Montalcino
 aggiungi ai PREFERITI

Rosso di Montalcino Cantina di Montalcino 2018

Rosso di Montalcino Cantina di Montalcino 2018

Cantina di Montalcino
 aggiungi ai PREFERITI
€ 14,20 € 9,50

Avvisami quando disponibile

Valutazione media:
Gambero Rosso: 2013 - 2 bicchieri Guida Bibenda: 2013 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Luca Maroni: 2016 - 90/100

Il Rosso di Montalcino della Cantina di Montalcino è un vino strutturato ed elegante dal colore rosso porpora carico. Il profumo è fine ed elegante con un bouquet di aromi che richiamano ciliegie e frutti a bacca piccola, more e ribes, con un finale speziato. In bocca la struttura è corposa, di buona intensità e lunga persistenza. Ottimo il bilanciamento fra alcol, tannini e acidità. Piacevole e lungo il finale. Matura 7 mesi in botti di rovere.


Denominazione: Rosso di Montalcino D.O.C.
Vitigno: Sangiovese
Produttore:
Cantina di Montalcino
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Toscana
Altitudine: 200-300 metri sul livello del mare
Vendemmia: settembre
Vinificazione: accurata selezione delle uve e macerazione delle bucce per 10giorni circa a cui seguono numerosi rimontaggi
Fermentazione: fermentazione temperatura controllata tra i 26 e 28°
Affinamento: Affinamento in botti di rovere di Slavonia per 7-8 mesi
Gradazione alcolica: 13.0 % Vol.
Temperatura di servizio: 16-18°C

Caratteristiche della Cantina di Montalcino Rosso di Montalcino

Il Rosso di Montalcino della Cantina di Montalcino esprime un perfetto legame col suo territorio. Il vitigno Sangiovese con cui viene prodotto riesce a trasmettere sensazioni uniche che richiamano a questa terra vocata alla produzione vitivinicola di qualità. Il contesto è suggestivo quanto particolare. Il colle su cui sorge Montalcino è un rilievo di modesta entità sui cui fianchi si snodano ordinati filari. Idealmente può essere diviso in quattro versanti ognuno dei quali differisce dagli altri per clima, suolo ed esposizione. La cantina è una realtà importante che conta circa 100 soci che unendo le loro forze regalano questo prezioso vino ricco di sfaccettature. Il lavoro in vigna è scandito da cura maniacale verso la vite eseguendo un'opera quasi certosina che condurrà alla vendemmia. Qui, la vite si alleva da tempi remoti. Nel Medioevo vi erano statuti che regolavano la sua coltivazione con precise indicazioni sul periodo della raccolta. In genere, quest'ultima avviene manualmente in settembre riponendo i grappoli in cassette. All'arrivo in cantina si procede con la pigia-diraspatura a temperatura controllata a cui segue la macerazione su bucce per 15-20 giorni. I rimontaggi sono continui al fine di estrarre pigmenti, profumi e tannino che andranno a costituire la struttura del vino. Il riposo in botti di legno per 7 mesi favorisce la formazione di un complesso e armonioso bouquet e, allo stesso tempo, ne ammorbidisce il gusto. Il vino è setoso, suadente ed elegante. L'armonia si esprime attraverso la coerenza tra sensazioni olfattive e gustative. La prolungata persistenza lascia un piacevole ricordo al palato. La dolce tannicità ne vivacizza il gusto pieno ed elegante. Il suo abbinamento ideale è con la cucina toscana i cui piatti forti sono a base di carni rosse, selvaggina, funghi e formaggi di media stagionatura.

Regione: Italia - Toscana

Cantina: Cantina di Montalcino  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Sangiovese, Sangiovese grosso

Denominazione: Rosso di Montalcino D.O.C.