Selezione di 12 Montepulciano + 2 Magnum Montepulciano "Tre Saggi" in regalo

Rosato Toscana IGT Le Due Arbie - Dievole 2019

Dievole
 aggiungi ai PREFERITI

Rosato Toscana IGT Le Due Arbie - Dievole 2019

Rosato Toscana IGT Le Due Arbie - Dievole 2019

Dievole
 aggiungi ai PREFERITI
Valutazione media:
Vinous Antonio Galloni: 2017 - 90/100

Si presenta con un piacevole e attraente rosa salmone questo Rosato Toscana IGT, e offre sentori fruttati e leggermente agrumati che portano ad un assaggio molto fresco e beverino. Equilibrato ed elegante, è prodotto presso cantine Dievole da uve Sangiovese e lo si propone per aperitivi e pranzi anche formali. Affinamento di 3 mesi in serbatoi di acciaio inossidabile.


Denominazione: Toscana IGT
Vitigno:
Sangiovese 100%
Produttore: Le Due Arbie - Dievole
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Toscana
Altitudine: 300-420 metri slm
Terreno:
suolo argilloso con marne e calcare
Sistema allevamento: guyot
Vendemmia: inizio settembre
Vinificazione: pigiatura e pressatura soffice con sistema a freddo. Mosto nobile posto in vasche di raffreddamento a 5° e lasciato decantare per 2 giorni. Fermentazione a temperatura controllata a 17-18° lenta e naturale per circa 35 giorni
Affinamento:
in acciaio 3 mesi
Gradazione alcolica: 13,0% vol.
Temperatura di servizio: 10-12° C


Il Rosato Toscana IGT Le Due Arbie – Dievole è uno dei vini prodotti presso le cantine Dievole, in piena Toscana nei pressi di Siena, e si presenta di un color rosa salmone piuttosto intenso. Viene realizzato con uve Sangovese in purezza, allevate a cordone speronato in conversione a guyot e da un terreno argilloso con marne e calcare. La profonda conoscenza del terroir e della tradizione legata al territorio è uno dei punti di forza dei Dievole, una realtà che fa della tradizione un tassello fondamentale per la produzione di ottime annate.
Vini rossi, bianci e rosati come questo, che vanta incredibili proprietà organolettiche; al naso, infatti, si apre con un’onda fruttata nella quale prevale la pesca matura, e sul finire si scoprono guizzi agrumati di pompelmo in un perfetto equilibrio trà dolcezza e acidità. L’assaggio soddisfa le aspettative concesse all’olfatto: freschissimo, un calice di facile beva, avvolgente e ben bilanciato.
Per il Rosato IGT Dievole è prevista una vendemmia settembrina a inizio mese, rigorosamente manuale e che prevede poi una pigiatura soffice con sistema a freddo, con temperatura controllata: il mosto nobile è lasciato in vasche di raffreddamento stabilizzate alla temperatura di 5°C ed è così fatto decantare per due giorni; al naturale innalzamento della temperatura dal secondo giorno in poi, il mosto viene inoculato con un pied de cuve indigeno, perché inizi così la fermentazione lenta e costante che durerà per circa 35 giorni ad una temperatura di 17-18°C.
Si consiglia di servire questo vino rosato toscano in calice di media apertura per favorire la percezione del bouquet, ed alla temperatura di circa 12°C così che si possa gustare alle migliori condizioni: può essere scelto sia per un aperitivo sia per un pasto prinipale, durante i quali rimane protagonista se abbinato alle giuste pietanze. Si sposa volentieri con lievitati e salse delicate, contorni di verdure e fritti leggeri, primi piatti conditi con burro ed erbe aromatiche, o risotti mantecati.

Regione: Italia - Toscana

Cantina: Dievole  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Sangiovese

Denominazione: Toscana I.G.T.