BLOG  
Rosso Piceno Superiore

Rosso Piceno Superiore "Roggio del Filare" 2014 Velenosi

Velenosi

Gambero Rosso: 2014 - 3 bicchieri Vitae AIS: 2014 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2014 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2014 - 92/100
€ 22,30 € 21,50
Q.tà  
 

Il "Roggio del Filare" Velenosi è un vino rosso che sorprende per la ricchezza di profumi ed il perfetto bilanciamento al palato tra morbidezza e freschezza. Ha colore rubino impenetrabile. Ampio ventaglio di tutte le sensazioni varietali e territoriali: marasca e mirtillo, viola, erbe aromatiche e macchia mediterranea, mineralità salmastra, liquirizia, chiodi di garofano, cannella, cacao e tabacco. Perfetta la corrispondenza al sorso dove morbidezza e freschezza si bilanciano perfettamente, i tannini sono setosi ed il finale sapido molto lungo porta con sé tutte le suggestioni del territorio. Matura 18 mesi in barrique


Tipo: vino rosso fermo
Uve:
70% Montepulciano, 30% Sangiovese
Produttore: Velenosi
Contenuto: 75,0 cl
Denominazione: Rosso Piceno Superiore DOC
Gradazione alcolica: 13% vol.

Regione:
Marche
Zona di produzione:
Vigneti di proprietà situati nei Comuni di Offida ed Ascoli Piceno
Altitudine: 200 – 300 metri sul livello del mare
Produzione per ettaro: 65 quintali di uva circa per ettaro
Resa per ceppo:
1,2 Kg di uva circa
Densità d’impianto:
5.000 ceppi per ettaro
Sistema di Allevamento:
Guyot
Temperatura di Servizio:
17-18° C

Vendemmia: Metà di Ottobre, a mano, la mattina presto o nel tardo pomeriggio, in piccole cassette riposte, prima di arrivare in cantina, in celle frigorifere. La vendemmia è svolta negli orari in cui il sole non è alto proprio per meglio garantire l’integrità delle uve e la conservazione degli aromi e dei profumi propri di ciascun acino
Vinificazione: Dopo la diraspatura, le uve vengono convogliate in piccoli contenitori di acciaio da 100 Hl, muniti di un sistema di rimontaggio delicato e lento (per ottenere massimi risultati di estrazioni del colore e morbidezza del vino). La fermentazione avviene a temperatura controllata e la macerazione sulle bucce dura per circa 28 giorni. Terminata la fermentazione il vino viene messo in barrique nuove per circa 18 mesi. Terminata l’affinamento i  legno il vino viene imbottigliato e lasciato riposare in bottiglia per circa 3 mesi prima della messa in commercio.

Roggio del Filare Velenosi è un Rosso Piceno Superiore DOC. In questo prodotto dell'azienda Velenosi si riesce a percepire tutta l'essenza del territorio marchigiano. Il contesto in cui sono inseriti i vigneti è tra i più vocati d'Italia. La conformazione dei terreni calcareo-argillosi e la giusta esposizione favoriscono la perfetta maturazione delle uve che sono baciate dalla brezza del mare. Le colline marchigiane degradano morbidamente verso il mare Adriatico la cui benefica influenza crea un microclima ideale. La zona di produzione delle uve del Roggio del Filare ricadono nei comuni di Offida e Ascoli Piceno. I vitigni utilizzati per l'ottenimento del prodotto sono Montepulciano e Sangiovese. Ognuno dei vitigni vanta particolari caratteristiche, ma insieme riescono a completarsi armoniosamente regalando un vino di straordinaria intensità olfattiva ed equilibrio gustativo. Il meticoloso processo di vinificazione mira a tutelare gli aromi e i sentori caratteristici che vengono poi avvertiti in fase di degustazione con piacevole conferma sia al naso che al palato. La raccolta manuale e la pigia-diraspatura delicata, con attento controllo della temperatura, sono un esempio di vinificazione accurata che si conclude con un sapiente passaggio in botte della durata di 18 mesi. L'azienda Velenosi ha iniziato la sua attività nel lontano 1984 con l'unico intento di mantenere saldi i legami con la tradizione vitivinicola del territorio. Oggi è il punto di riferimento nel mondo per i vini marchigiani. Il lavoro svolto è un connubio tra tradizione e innovazione che regala eccellenze vitivinicole. Il Roggio del Filare si presenta con un bel colore rosso rubino tendente al granato e un bouquet fruttato che ricorda more, prugne e altre bacche rosse. Il suo abbinamento ideale è con la cucina del territorio, in particolare con piatti a base di selvaggina.

Regione: Italia - Marche

Cantina: Velenosi  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Sangiovese, Montepulciano

Denominazione: Rosso Piceno D.O.C.




Commenti

Al momento non sono disponibili commenti.
Vuoi essere il primo a inserire un commento? Clicca qui.