Pinot Nero Riserva 'Praepositus' Abbazia di Novacella 2016 Alto Adige DOC

Abbazia di Novacella
aggiungi ai PREFERITI

Pinot Nero Riserva 'Praepositus' Abbazia di Novacella 2016 Alto Adige DOC

Pinot Nero Riserva 'Praepositus' Abbazia di Novacella 2016 Alto Adige DOC

Abbazia di Novacella
aggiungi ai PREFERITI
€ 24,70 € 23,96
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2012 - 2 bicchieri Veronelli: 2012 - 91/100 James Suckling: 2015 - 93/100 Luca Maroni: 2015 - 89/100 Falstaff Magazin: 2015 - 89/100 Wine Enthusiast: 2012 - 92/100

Il Pinot Nero Riserva "Praepositus" Abbazia di Novacella è un vino rosso fermo che si presenta nel calice in color rubino. Al naso si apprezzano sentori floreali di violette e rose, unitamente a richiami speziati e fruttati di sottobosco. All'assaggio è morbido e di buona struttura. Finale che ripercorre quanto percepito all'esame olfattivo. Affinamento in botti di rovere e barrique per 18 mesi circa.


Stile: vino rosso fermo
Classificazione: Alto Adige Valle Isarco DOC
Vitigno: 100% Pinot Nero
Produttore: Abbazia di Novacella
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Alto Adige-SudTirolo
Zona di produzione: Bressanone
Altitudine: 350 - 400 metri s.l.m.
Esposizione: sud, sud-ovest
Sistema allevamento: Guyot
Vendemmia: metà ottobre
Vinificazione e maturazione: in acciaio inox con macerazione delle bucce per 15 giorni
Affinamento: 18 mesi in barrique di rovere francese (2/3 di secondo passaggio, 1/3 nuove)
Gradazione alcolica: 13,5% vol.
Temperatura di servizio: 16-18°C
Abbinamento cibo-vino: Stinco di maiale, gnocchi al ragù di carne, affettati e salumi, cotoletta alla milanese, risotto allo zafferano, bocconcini di pollo

Caratteristiche del Praepositus Abbazia di Novacella Pinot Nero

Il Praepositus Pinot Nero Riserva dell'Abbazia di Novacella parla di duro lavoro vitivinicolo condotto con passione e impegno. I terreni sono impervi e difficili da gestire. Nonostante ciò i monaci riescono a condurre un lavoro certosino per l'ottenimento di questo vino di pregio a base di Pinot Nero 100%.
Il vitigno si adatta bene a questo tipo di microclima. Si tratta di una varietà capricciosa e che non sempre può essere domata. Qui ha trovato habitat ideale alla sua vigoria regalando un vino strutturato ed equilibrato. La sua denominazione è Alto Adige Valle Isarco DOC.
I terreni sono localizzati a sud dell'area vitivinicola dove sono concentrati gli allevamenti dei vitigni a bacca rossa. Essi rappresentano una chicca enologica in un territorio in cui prevalgono i vitigni a bacca bianca. I suoli, costituiti in prevalenza da mica e quarzo contengono, anche una certa percentuale di sabbia che lascia drenare beneficamente i terreni.
Il lavoro dei monaci inizia in vigna per arrivare all'immissione in commercio. Le vigne vengono seguite secondo una filosofia di pieno rispetto per l'ambiente bandendo diserbanti chimici. La biodiversità viene tutelata al massimo con controlli che sono solo in minima parte invasivi. La vinificazione inizia con la raccolta manuale delle uve che vengono riposte in cassette al fine di evitare la rottura anticipata degli acini. I controlli continui della temperatura permettono inoltre la fermentazione ottimale. L'affinamento del Praepositus Pinot Nero avviene in barrique di rovere francese giusto per esaltare le sue naturali caratteristiche.

Regione: Italia - Alto Adige, Sudtirol

Cantina: Abbazia di Novacella  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Pinot Nero

Denominazione: Alto Adige Valle Isarco D.O.C.




Cantina Abbazia di Novacella

vedi tutti i vini