Clicca e Scopri tutte le migliori offerte della settimana del Black Friday. Sconti fino al 50%

Pinot Nero Abbazia di Novacella 2019 Valle Isarco Alto Adige DOC

Abbazia di Novacella
 aggiungi ai PREFERITI

Pinot Nero Abbazia di Novacella 2019 Valle Isarco Alto Adige DOC

Pinot Nero Abbazia di Novacella 2019 Valle Isarco Alto Adige DOC

Abbazia di Novacella
 aggiungi ai PREFERITI
€ 15,00 € 11,80
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
James Suckling: 2018 - 88/100

Il Pinot Nero della cantina Abbazia di Novacella è un vino rosso aristocratico e volubile nel corso del tempo. Da giovane regala al naso sentori delicati di ciliegie, lamponi e fragoline di bosco, mentre invecchiando offre note dolci di cioccolato, tartufo e spezie orientali. Al palato risulta pieno, secco, vellutato ed armonico, presentando molteplici variazioni. Affina 6 mesi in botte grande di rovere


Denominazione: Alto Adige D.O.C.
Uve: Pinot Nero 100%
Produttore: Abbazia di Novacella
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Alto Adige - SudTirol
Zona produzione: Appiano – Fraz. Cornaiano
Altitudine: 400 metri s.l.m.
Esposizione: sud/sud-ovest
Sistema allevamento: guyot
Epoca vendemmia: metà settembre
Vinificazione: macerazione sulle bucce, fermentazione in acciaio con lieviti naturali
Fermentazione malolattica: svolta
Affinamento: in botti di rovere 6 mesi; in bottiglia 2 mesi
Gradazione alcolica: 13,0 % vol.
Temperatura servizio: 16-18° C

La storia narrata dal Pinot Nero Alto Adige DOC prodotto dall'Abbazia di Novacella è quella di un rosso italiano che ha saputo catturare l'essenza di un vitigno francese da sempre sinonimo di eleganza e raffinatezza. Il Pinot Nero nasce in Borgogna e pare sia il capostipite della famiglia dei Pinot, un pater familias che ha saputo mutare e fondersi con altri vitigni per regalare ai suoi estimatori uve intense e aromatiche. L'Abbazia di Novacella, forte della sua storia secolare e dei suoi contadini abili e sapienti, ne ha promosso l'allevamento nella zona di Cornaiano, una frazione famosa per i suoi vini e per la posizione fortunata. Situata su una collina costantemente baciata dal sole, questa località dell'Oltradige è caratterizzata dalla presenza di un terreno ricco di depositi morenici che si sono formati molto probabilmente durante l'epoca delle glaciazioni. Tradotto nel linguaggio soave del vino, questo vuol dire che tali ricchi sedimenti regaleranno al nostro naso inedite e preziose sfumature minerali e un'etichetta di grande spessore e qualità.

Il clima da questi parti è caldo, quasi mediterraneo e caratterizzato da forti escursioni termiche, soprattutto durante la stagione estiva. I grappoli, dalla singolare forma a "pigna", sono molto delicati e maturano precocemente. In cantina li aspetta una vinificazione che prevede una fermentazione iniziale nell'acciaio e in seguito un affinamento nel legno di rovere. Questa tipica alternanza dei due materiali regala un rosso aristocratico, capace di rispecchiare e arricchire la natura elegante del Pinot Nero. Dotato di un colore luminoso, intervallato da ricche sfumature rubino, offre una palette complessa e singolare. Nelle etichette giovani prevale la freschezza delle note fruttate della fragola, delle ciliegie e dei frutti del sottobosco. Dopo un leggero invecchiamento ci regala stupefacenti sentori di spezie, tartufo e cioccolato. Dominato da un tannino potente, questo vino riveste il palato con un gusto secco e corposo. Il carattere austero ne consiglia l'abbinamento con carni arrosto e con taglieri di formaggi mediamente stagionati. La sottile audacia che lo pervade ne suggerisce anche un accostamento insolito, quello con la cucina indiana e medio-orientale.

 

Regione: Italia - Alto Adige, Sudtirol

Cantina: Abbazia di Novacella  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Pinot Nero

Denominazione: Alto Adige Valle Isarco D.O.C.




Cantina Abbazia di Novacella

vedi tutti i vini