BLOG  
Pinot Grigio Collio DOC 2017 Ronco Blanchis
Valutazione media:

Pinot Grigio Collio DOC 2017 Ronco Blanchis

Ronco Blanchis

Gambero Rosso: 2017 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2017 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS James Suckling: 2017 - 90/100

 

Nespola, albicocca, mandorla e persino fieno nel bouquet evocato dal Pinot Grigio Ronco Blanchis, le cui uve sono rigorosamente raccolte a mano al momento della vendemmia. Dopo un affinamento prima in acciaio inox e successivamente anche in bottiglia, questo vino bianco fermo si presta all’assaggio corposo e avvolgente, molto intenso e minerale. Vignaioli Indipendenti

Stile: vino bianco fermo
Produttore: Ronco Blanchis
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Friuli
Denominazione: Collio DOC
Uve: 100% Pinot Grigio
Gradazione alcolica: 14%
Vigneti: Colline dei comuni di Mossa
Stile del produttore: Vignaioli Indipendenti
Vendemmia: La vendemmia è eseguita interamente a mano. Le uve vengono raccolte in leggerissima surmaturazione. Vinificazione: Pressatura soffice e vinificazione in bianco a temperatura controllata. La fermentazione avviene in acciaio a temperatura controllata
Affinamento: in acciaio fino alla primavera. Segue imbottigliamento ed ulteriore affinamento in bottiglia di 2 mesi

Un classico che non si smentisce mai in quanto a freschezza e leggerezza, e non stupisce se la provenienza è la friulana e autoctona cantina Ronco Blanchis: il loro Pinot Grigio Collio DOC spicca tra i vini bianchi fermi, e a testimoniarlo ci sono numerosi premi e riconoscimenti. Le viti del Pinot Grigio sono coltivate con metodo Guyot, in terreno tipicamente minerale, grazie alla relativa vicinanza al mare Adriatico e le imminenti e fresche montagne.
Dopo la vinificazione meticolosa, l’affinamento avviene in contenitori di acciaio inox a temperatura controllata per alcuni mesi, per poi procedere all’imbottigliamento.
Ogni bottiglia esplode in un assaggio pieno e intenso sin da subito, in un incomparabile bouquet aromatico: definito da molti addirittura accattivante, il vino bianco Collio DOC tocca note preponderanti di nespola e albicocca, per poi lasciar persistere l’aroma inconfondibile di mandorla, che spinge ma non stanca; sul finire, si percepiscono note di fieno e aromi rurali che lavano il palato preparandolo al sorso successivo.
Il colore del Pinot Grigio Ronco Blanchis è brillante e paglierino, con intense sfumature dorate che impreziosicono la gioia di un momento conviviale e informale.
Si tratta di un vino bianco complesso, al quale dedicare attentamente un menù di accompagnamento: particolarmente consigliati primi piatti di pesce semplici o ben conditi, carni bianche in umido o scaloppate, zuppe di pesce come brodetti, fumetti e bisque, o ancora formaggi sia freschi che di media stagionatura.
Regala il meglio di sè se servito in calici ampi e alla temperatura canonica di 10-12°C, per un intenso ed avvolgente assaggio e una facile distinzione delle proprietà organolettiche.
Ancora una volta, con la cantina Ronco Banchis si può andare sul sicuro, soprattutto per quanto concerne l’importante e rinomata denominazione Collio DOC, un vero e proprio vanto.

 

Regione: Italia - Friuli

Cantina: Ronco Blanchis  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Pinot Grigio

Denominazione: Collio D.O.C.




Cantina Ronco Blanchis

vedi tutti i vini