Selezione di Ottobre. Un viaggio in Italia con 10 vini eccezionali. € 106 invece di € 171,80. Risparmi € 65,80 (-39%)

Pinot Nero San Michele Appiano 2019 - St. Michael Eppan

San Michele Appiano
 aggiungi ai PREFERITI

Pinot Nero San Michele Appiano 2019 - St. Michael Eppan

Pinot Nero San Michele Appiano 2019 - St. Michael Eppan

San Michele Appiano
 aggiungi ai PREFERITI
€ 13,40 € 11,50
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2018 - 2 bicchieri Guida Decanter: 2018 - 91/100

Il Pinot Bianco "Schulthauser" della Cantina San Michele Appiano - St. Michael Eppan è un vino bianco che alla vista si presenta di uno splendido giallo paglierino. Profumi fruttati ed agrumati anticipano un sorso ricco ed allo stesso tempo agile. Elegante, fresco e minerale.


Denominazione: Alto Adige D.O.C.
Uve: 100% Pinot Bianco
Produttore: St. Michael Eppan - San Michele Appiano
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Trentino Alto Adige
Altitudine: 540-620 metri s.l.m.
Vinificazione: pressatura soffice e fermentazione a temperatura controllata in acciaio
Affinamento:
75% in acciaio, 25% in botte grande
Alcol: 13,5% vol.

Caratteristiche del Schulthauser Pinot Bianco San Michele Appiano - St. Michael Eppan

E’ un vino che identifica il territorio altoatesino in tutte le sue innumerevoli sfaccettature ambientali e territoriali. La cantina San Michele Appiano - St. Michael Eppan è la più grande realtà vitivinicola dell'Alto Adige. Essa è il punto di riferimento di quanti cercano l'identità vinicola di un territorio vocato alla viticoltura di qualità. L'eccellenza in campo enologico è confermata dai successi che questa cooperativa ha ottenuto sul panorama mondiale. La fama è cresciuta attraverso i decenni grazie all'esperienza dei suoi membri che ogni giorno lavorano verso il raggiungimento dell'eccellenza vitivinicola. L'avventura della cooperativa di San Michele Appiano, alle porte di Bolzano, inizia nel 1907 quando pochi ma appassionati vignaioli hanno deciso di unire i loro sforzi per domare capricciosi vitigni come Pinot bianco, Pinot nero, Chardonnay e molte altre varietà autoctone. I loro sacrifici sono oggi visibili attraverso i 400 ettari della cantina che ha visto nel corso dei decenni aumentare il numero dei suoi membri fino ad arrivare a 350. Il Pinot Bianco può essere considerato la 'Bella Addormentata' come viene definito in zona. Il vitigno è stato recuperato e ha cominciato a dare i suoi frutti intorno agli anni '80. Oggi è diventato uno dei vini più rappresentativi della regione altoatesina al punto di portarne quasi l'emblema. I vigneti per la sua produzione sorgono in località Schulthauser, sopra Castel Moos ad Appiano. I suoli di ghiaioso-calcarei con buon contenuto di argilla contribuiscono alla produzione di un vino con particolari sfaccettature organolettiche. Il Pinot Bianco presenta un prezioso equilibrio tra morbidezza e freschezza che ne definisce il carattere deciso e vigoroso.

Regione: Italia - Trentino Alto Adige

Cantina: San Michele Appiano  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Pinot Nero

Denominazione: Alto Adige D.O.C.



Vini simili che ti consigliamo


Cantina San Michele Appiano

vedi tutti i vini