BLOG  
Pinot Bianco Alto Adige DOC 2018 Kaltern
Valutazione media:

Pinot Bianco Alto Adige DOC 2018 Kaltern

Kaltern - Caldaro

James Suckling: 2016 - 92/100 Slowine: 2016 - Vino quotidiano
€ 10,90
Q.tà  
 

Il Pinot Bianco della Cantina Kaltern è un vino bianco altoatesino di grande freschezza dal colore giallo paglierino con riflessi dorati. Offre all’olfatto un piacevole profumo fruttato in cui si riconoscono note di mela Golden e mela cotogna. In bocca è corposo, sapido, dotato di una buona freschezza e d’un finale lungo e fruttato


Tipo:
vino bianco fermo
Classificazione:
Alto Adige D.O.C.
Uve:
Pinot bianco
Cantina: Kaltern
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Trentino Alto Adige
Altitudine media: 500 metri s.l.m. 
Caratteristiche del terreno: calcareo-porfidico argilloso
Vendemmia: metà settembre
Vinificazione: pressatura soffice dell’uva intera, decantazione naturale, fermentazione lenta a temperatura controllata di 17° C, maturazione sulle fecce fini in vasca d’acciaio per 3 mesi, filtrazione e imbottigliamento a marzo.
Gradazione alcolica: 13,5% vol.
Acidità Totale: 5,6 gr/lt
Resa per ettaro: 70 hl/ha
Abbinamenti: Servito a 10-12°C è perfetto con antipasti e piatti a base di pesce, oltre che come aperitivo


La qualità più interessante del Pinot Bianco Alto Adige DOC delle cantine Kaltern è la freschezza. Questo aspetto così intrigante e apprezzato a tavola deriva sia dalle caratteristiche tipiche del vitigno sia dal luogo in cui viene coltivata l'uva. Un calice di questo vino bianco è un'esperienza unica, da riservare ai momenti di relax, alle occasioni familiari, alle serate informali in compagnia di una cena leggera e un buon film. Il suo punto di forza, in un panorama enologico che offre spesso rocamboleschi esperimenti in nome della modernità, è il rassicurante equilibrio degli aromi. Il merito va anche alla maestria dei soci della cooperativa che sembra sappiano leggere da generazioni il terroir che si snoda lungo le colline che incastonano il meraviglioso lago di Caldaro. Terre argillose, ricche di porfido, sono accarezzate da una ventilazione costante e una temperatura mite.
In cantina non c'è bisogno di particolari processi produttivi. L'uva, pressata delicatamente, subisce la criomacerazione e la fermentazione a temperatura controllata. Come la maggior parte dei bianchi, anche il Pinot Bianco Alto Adige DOC incontra il freddo ma rassicurante abbraccio dell'acciaio. L'affinamento del mosto infatti si svolge per 3 mesi in vasche sterili, necessarie per far riposare il vino soltanto a contatto con sé stesso, senza inutili sovrapposizioni. L'aroma fruttato è il biglietto da visita immediato di questo Chardonnay, una cascata di pere, mele e mele cotogne che solleticano l'olfatto preparandolo all'incontro successivo con il gusto. Il sorso acido ma ben equilibrato ne fa un bianco da servire con gli antipasti e i piatti a base di pesce.

Regione: Italia - Trentino Alto Adige

Cantina: Kaltern - Caldaro  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Pinot Bianco

Denominazione: Alto Adige D.O.C.




Cantina Kaltern - Caldaro

vedi tutti i vini