12 strepitosi Bianchi a € 98 invece di € 154. Risparmi € 56 (-37%)

Pignolo La Tunella 2015 Colli Orientali del Friuli DOC

La Tunella
 aggiungi ai PREFERITI

Pignolo La Tunella 2015 Colli Orientali del Friuli DOC

Pignolo La Tunella 2015 Colli Orientali del Friuli DOC

La Tunella
 aggiungi ai PREFERITI
Valutazione media:

Vino rosso fermo dal colore granato prodotto con uve Pignolo dalla Cantina La Tunella. Ha delicati profumi di ciliegie sotto spirito, note di caffè, sensazioni di tabacco, accenni verdi selvatici ed incenso. Caldo e pieno, ha tannino vigoroso. Finale persistente in cui ritornano le sensazioni di tostatura ed affumicatura. Matura 48 mesi in botte di Rovere di francese


Denominazione:
Colli Orientali del Friuli DOC
Uve: 100% Pignolo
Produttore: La Tunella
Contenuto: 0,75 l
Regione: Friuli
Vinificazione: breve appassimento di circa 30 giorni per avere maggiore concentrazione di aromi e profumi; segue pressatura soffice e fermentazione in acciaio a contatto con le bucce
Affinamento: in botte di rovere per 24 mesi
Alcol:
13,5% vol.
Acidità Totale: 5,6 gr/lit

Caratteristiche del Vino Rosso Pignolo La Tunella

Tra i vitigni autoctoni più interessanti e che forse dà più soddisfazione sia al produttore che al consumatore, sicuramente c’è da citare il Pignolo. Vitigno antichissimo originario di Rosazzo, è nominato nei primi scritti già dal 1600 con il nome friulano di Pignùl. Il suo termine dovrebbe derivare dalla parola “pigna”, visto che i grappoli di quest’uva crescono molto stretti tra loro, tanto da far somigliare il frutto proprio a una pigna.
Purtroppo questa caratteristica non rende semplice il lavoro in vigna: il rischio di ristagno d’acqua tra gli acini favorisce la formazione di muffe e il proliferare di malattie quali l’oidio.
Se la vite di pignolo non è di facile lavorazione, anche il vino che ne deriva non è di facile addomesticabilità: si tratta di un vino che necessita di lunghi affinamenti prima in botte e poi in bottiglia, per limare un tannino imponente e addolcire la grande concentrazione e struttura.
Tutte queste caratteristiche farebbero propendere qualunque produttore verso altre scelte enologiche; è il motivo per cui effettivamente il Pignolo è stato progressivamente abbandonato fino ad essere riscoperto dai viticultori friulani solo nell’ultimo periodo. A partire dal 1995 è possibile infatti produrlo in purezza rientrando nel disciplinare della DOC Colli Orientali del Friuli

Regione: Italia - Friuli

Cantina: La Tunella  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Pignolo

Denominazione: Colli Orientali del Friuli D.O.C.



Cantina La Tunella

vedi tutti i vini

Commenti

Esegui il login o registrati per poter lasciare il tuo commento

 

Giovanni Erba
Giovanni Erba