BLOG  
Franciacorta Pas Dosé Riserva Mosnel 2008
Valutazione media:

Franciacorta Pas Dosé Riserva Mosnel 2008

Mosnel
Gambero Rosso: 2008 - 3 bicchieri Vitae AIS: 2008 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2008 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2008 - 95/100 Guida Sparkle: 2008 - da non perdere Slowine: 2008 - Grande Vino
€ 60,70 € 60,00
Q.tà  
 

Il Franciacorta DOCG Pas Dosé Riserva della cantina Mosnel, è uno Metodo Classico di colore paglierino con riflessi dorati e dal perlage fine e persistente. All’olfatto si percepiscono aromi pesca bianca, cedro, vaniglia e miele. Dopo pochi minuti nel bicchieri il bouquet si apre anche ad erbe aromatiche. Il sapore è sapido, fresco, cremoso e dal finale persistente. Affinamento sui lieviti per circa 102 mesi (8 anni e mezzo)


Tipo: Spumante Metodo Classico Pas Dosé
Denominazione: Franciacorta D.O.C.G. Riserva
Uve: Chardonnay 60%, Pinot Bianco 20%, Pinot Nero 20%
Produttore: Mosnel
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Lombardia
Zona di produzione: Comune di Passirano – collina Monterotondo e Fantecolo
Terreno: morenico sciolto con scheletro di media profondità
Esposizione: Est – Sud/Est
Sistema di allevamento: guyot
Vendemmia: manuale a fine agosto - inizio settembre. Le uve raccolte vengono poste in piccole cassette e portate immediatamente in cantina al fine di preservare le proprietà organolettiche degli acini
Vinificazione: in bianco con pressatura soffice; aggiunta di lieviti per fermentazione a temperatura controllata che si svolge in ambienti differenti: 70% in acciaio inox, 30% in botti di rovere. Malolattica svolta
Affinamento: 102 mesi sui lieviti
Gradazione alcolica: 13.0 % vol.
Temperatura di Servizio: 8-10° C
Filosofia produttiva: Vini di Vignaioli Indipendenti

Il Franciacorta DOCG in versione Pas Dosè Riserva dell'azienda Mosnel fa ripercorrere il secolare itinerario aziendale alla riscoperta di un territorio vitivinicolo tra i più vocati d'Italia. La Franciacorta, infatti, è un comprensorio vitivinicolo vocato alla produzione spumantistica di qualità. Le cantine cinquecentesche che fanno parte dal patrimonio aziendale testimoniano un'attività iniziata molto tempo fa e che oggi continua ad essere tra le realtà più importanti della zona. La famiglia Barboglio ereditò i vigneti e la tenuta nel 1836 intraprendendo un percorso che l'avrebbe portata a produrre vini di elevato livello qualitativo. Nel 1968 per intuizione di Emanuela Barboglio si cominciò a introdurre l'innovazione che poi sarebbe andata di pari passo alla tradizione. Già a quel tempo si imbottigliavano vini a denominazione DOC, oggi evoluta a DOCG. Mosnel sta a significare cumulo di pietre con riferimento all'altura rocciosa su cui sorge l'azienda. Tutt'attorno i vigneti godono di ottimali esposizioni, suoli di medio impasto e adeguate escursioni termiche. La vicinanza del lago mitiga le rigide temperature invernali e il vento che discende dalle Alpi rinfresca le piante dall'arsura estiva. La vendemmia delle varietà Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero, con cui viene prodotta questa riserva, sono vendemmiate con raccolta manuale e pressatura soffice. Il riposo sui lieviti può arrivare a 102 mesi ovvero 8 anni e mezzo. Da ciò si deduce la grande fragranza, aromaticità e persistenza dello spumante che si svela a poco a poco. Prima emergono le note caratteristiche dei vitigni-base e poi si percepiscono i sentori terziari che completano il complesso bouquet. Questa versione Pas Dosè sta a indicare che non viene effettuato il rabbocco con il Lequeur d'expedition ma con vino della stessa tipologia. Al palato è strutturato, morbido e allo stesso tempo vivacizzato da una fine effervescenza che alimenta una cremosa spuma.

 

Regione: Italia - Lombardia

Cantina: Mosnel  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot Nero

Denominazione: Franciacorta DOCG