BLOG  
Valutazione media:

"Mesdì" Riesling Oltrepo Pavese DOC 2017 Gerry Scotti - Giorgi

Giorgi
Veronelli: 2017 - 88/100 Luca Maroni: 2017 - 86/100

Il Riesling “Mesdì” linea Gerry Scotti della cantina Giorgi è un vino delicatamente fruttato ed armonico dal colore giallo paglierino. All’olfatto vengono percepite note di pesca, frutta gialla matura e fiori. In bocca è elegante, leggermente abboccato e morbido. Affinamento in acciaio ed in bottiglia per circa 4 mesi.


Tipo: vino bianco
Denominazione: Oltrepo Pavese D.O.C.
Uve: Riesling Renano 100%
Produttore: Giorgi
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Lombardia
Vendemmia: manuale, dove le uve appena raccolte vengono poste in piccole cassette e portate immediatamente in cantina per preservare le caratteristiche organolettiche degli acini
Vinificazione: a seguito di pigiodiraspatura avviene breve macerazione a contatto con le bucce; si procede con chiarifica statica e successivamente si avvia fermentazione alcolica in botti di acciaio inox a temperatura controllata
Affinamento: in botti di acciaio inox prima di essere imbottigliato
Gradazione alcolica: 13.0 % vol.
Temperatura di Servizio: 6-8° C


Il Mesdi Riesiling Oltrepò Pavese DOC Gerry Scotti viene prodotto dall'azienda Giorgi con uve provenienti da vigneti localizzati in una delle zone più vocate d'Italia. La storia dell'azienda inizia sul finire dell'800 quando la famiglia produceva vino da vendere localmente. Lo spirito imprenditoriale spinse ben presto i successori a esplorare nuove possibilità di mercato al punto di fondare, nel 1970, una cantina d'avanguardia con tecnologie avanzate. Oggi, essa è una delle più importanti realtà enologiche dell'Oltrepò Pavese che mira ad alti standard qualitativi raggiunti grazie ad un lavoro mirato dalla vigna al prodotto finale. La zona vinicola è un triangolo di terra oltre il fiume Po, da qui il nome. Il microclima è tra i più favorevoli per lo sviluppo di varietà a bacca bianca e rossa. Il Riesling ha trovato condizioni ideali per la sua buona dimora e riesce ad esprimersi al massimo in termini di sentori e profumi. Esso è considerato il vitigno che viene dal freddo. La sua resistenza ai rigidi inverni gli permette di svilupparsi bene in microclimi dell'Italia settentrionale. La fascia collinare in frazione Camponoce, localizzata tra i 250 e i 400 metri di altezza gode di ottime escursioni termiche che accentuano la buona acidità del vino rendendolo fresco e profumato. Le uve vengono raccolte in cassette e portate in cantina dove, dopo pressatura soffice, fermentano a temperatura controllata. Al fine di estrarre al massimo colore e profumi si esegue una modesta macerazione su bucce. La fermentazione avviene in acciaio e dopo imbottigliamento, il vino riposa per ulteriori 4 mesi. Alla degustazione è una vera esplosione di profumi caratteristici che si riconfermano al palato, esaltati da una buona freschezza gustativa. Fine ed elegante riesce a colpire piacevolmente i sensi attraverso un prolungata persistenza. Il suo gusto equilibrato tra sensazioni dolci ed acide permette un abbinamento eterogeneo, ma anche azzardato. La cucina di pesce è sicuramente quella più indicata, ma importanti abbinamenti si possono azzardare anche con piatti particolarmente speziati.

Regione: Italia - Lombardia

Cantina: Giorgi  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Riesling Renano

Denominazione: Oltrepò Pavese D.O.C.



Vini simili che ti consigliamo