Selezione 12 Bollicine a € 98 invece di € 148. Risparmi € 50

Rosso 'Luzzana' Cherchi 2018 Isola dei Nuraghi IGT

Cherchi Giovanni
 aggiungi ai PREFERITI

Rosso 'Luzzana' Cherchi 2018 Isola dei Nuraghi IGT

Rosso 'Luzzana' Cherchi 2018 Isola dei Nuraghi IGT

Cherchi Giovanni
 aggiungi ai PREFERITI
€ 20,40 € 19,50
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2017 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2018 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Veronelli: 2017 - 90/100

Il "Luzzana" della Cantina Cherchi è un vino rosso ricco e succoso dal colore rubino che col tempo tende al granato. Al naso esprime un bouquet impegnativo caratterizzato da note tostate di tabacco e nuance boisé arricchite da uno speziato dolce e da sentori di vaniglia, mirto e more di rovo. Al palato ha un gusto pieno, con freschezza e tannicità equilibrate e un finale lungo e aromatico. Vino equilibrato e con alcolicità ben integrata.


Denominazione: Isola dei Nuraghi I.G.T.
Uve: 50% Cagnulari, 50% Cannonau
Produttore: Cherchi
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Sardegna
Zona produttiva: Usini (SS)
Vendemmia: II-III decade settembre
Vinificazione: pigiadiraspatura, fermentazione su bucce 8-10 giorni
Affinamento: 8-12 mesi barrique separatamente, assemblaggio, bottiglia
Gradazione alcolica: 14,5% vol.
Temperatura servizio: 18° C

Caratteristiche del Vino Rosso Sardo "Luzzana" Giovanni Cherchi

La forza dei vini sardi è la capacità di rimanere ancorati alle tradizioni non distogliendo lo sguardo dal futuro. Ne è una chiara testimonianza il Luzzana Isola dei Nuraghi IGT prodotto dalla cantina Cherchi, un rosso robusto che non rinuncia a una sottile quanto persistente eleganza. Fondata nel 1970 da Giovanni Cherchi, detto Billia, questa famosa azienda ha avuto il pregio di donare lustro e celebrità ai vini della zona di Usini e in particolare di riportare in auge uno dei vitigni più celebrativi di quelle terre, il Cagnulari. Il Luzzana nasce appunto dal blend composto dal 50% di Cagnulari e 50% di Cannonau. Se quest'ultimo non ha bisogno di presentazioni perché considerato a ragione uno dei simboli enologici della regione, il primo merita di essere conosciuto a fondo. Il Cagnulari, uva che in passato veniva utilizzata soltanto per tagliare altri vini, si è salvato dall'estinzione grazie alla tenacia di piccoli produttori come i Cherchi che hanno saputo prolungare e nobilitare la sua vita. Da gregario è diventato uno dei protagonisti più apprezzati e ricercati della regione. Merito del patron Billia è stato quello di riuscire a interpretarne la natura, adattandola al terreno che sorge tra Usini e le colline di Logudoro.
Il Luzzana è prodotto in quantità limitate e le due uve vengono assemblate soltanto in un secondo momento, dopo l'affinamento separato in barriques di rovere nuove e seminuove. Poco prima dell'imbottigliamento viene preparata l'elegante cuvée che riposerà per qualche mese in bottiglia. Questa etichetta offre un bouquet ricco e complesso, dove le tipiche note fruttate sfumano nella profumata vaniglia. Il gusto è persistente, equilibrato e con un tannino gradevole, mai imponente. Si consiglia l'abbinamento con ricette a base di selvaggina nobile.

Regione: Italia - Sardegna

Cantina: Cherchi Giovanni  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Cagnulari, Cannonau

Denominazione: Isola dei Nuraghi I.G.T.