BLOG  
Lambrusco di Sorbara del Fondatore 2017 Cleto Chiarli - Fermentato in bottiglia

Lambrusco di Sorbara del Fondatore 2017 Cleto Chiarli - Fermentato in bottiglia

Cleto Chiarli

Gambero Rosso: 2016 - 3 bicchieri Vitae AIS: 2016 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2016 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda James Suckling: 2016 - 90/100 Luca Maroni: 2016 - 89/100
€ 9,80 € 7,90
Q.tà  
 

Il "Lambrusco di Sorbara del Fondatore" di Cleto Chiarli è un vino rosso frizzante fresco, delicatamente profumato e dall'ottimo rapporto qualità/prezzo. Ha colore rosso rubino chiarissimo quasi rosato con spuma rosata fine ed evanescente. Il naso è un tripudio di delicati profumi fruttati di corbezzolo, lampone e melagrana, su sfondo minerale e di nocciola. Molto fresco al palato con chiosa asciutta. Fermentato in bottiglia con residuo di fermentazione. Riposa in bottiglia a contatto con i lieviti per 6 mesi. Vino prodotto con Metodo Ancestrale


Tipologia: Vino Rosso chiaro Frizzante Secco e profumato
Classificazione: Lambrusco di Sorbara DOC
Produttore:
Cleto Chiarli
Regione:
Emilia Romagna
Zona di produzione: Provincia di Parma
Uve: 100% Lambrusco Sorbara
Gradazione: 11,5% Vol.
Contenuto:
75,0 cl
Vendemmia: prima settimana di Ottobre
Vinificazione: macerazione sulle bucce a bassa temperatura per un periodo variabile tra i 5 ed i 7 giorni.
Segue presa di spuma ed affinamento sui lieviti per almeno 3 mesi.

Il Lambrusco del Fondatore della Cantina Cleto Chiarli è un Lambrusco che segue la rifermentazione in bottiglia secondo il Metodo Ancestrale. E’ un Lambrusco che rappresenta la tradizione Emiliana e soprattutto vuole ricordare il “Fondatore” della Cantina Cleto Chiarli che per primo ha reso famoso il Lambrusco nel mondo e ne ha dato la prima disciplina di vinificazione secondo la tradizione.
Dopo la vendemmia ed un’attenta verifica delle uve si procede alla prima fermentazione alcolica in vasche di acciaio. Segue la seconda fermentazione, per la presa di spuma, che avviene in bottiglia secondo il Metodo Ancestrale. Il vino sosta quindi almeno 6 mesi a contatto con i lieviti in bottiglia e non sono previste la sboccatura e la colmatura. Bisogna quindi prestare attenzione a mescere il vino in quanto in fondo alla bottiglia ci sono i lieviti residui della seconda fermentazione. E’ opportuno chiarire che non si tratta di un difetto ma di un pregio ed è sinonimo di qualità. Il vino è prodotto con una tecnica antica ed è lasciato riposare con i suoi lieviti che contribuiscono a donare forza e progressione al sorso.

Regione: Italia - Emilia Romagna

Cantina: Cleto Chiarli  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Lambrusco

Denominazione: Lambrusco di Sorbara D.O.C.




Commenti

Tommaso
Simone

"eccellente"

Lorenza Berra

"Un altro ottimo Lambrusco proposto da WinePoint"