Ci stiamo trasferendo in un magazzino più grande. Tutti gli ordini ricevuti dopo le 12 del 20/07/2021 saranno spediti Lunedì 2 Agosto

'La Pietra' Tenute del Cabreo - Folonari 2018

Folonari
 aggiungi ai PREFERITI

'La Pietra' Tenute del Cabreo - Folonari 2018

'La Pietra' Tenute del Cabreo - Folonari 2018

Folonari
 aggiungi ai PREFERITI
€ 29,00 € 27,50
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Vitae AIS: 2017 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2017 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2017 - 92/100 James Suckling: 2017 - 94/100 Luca Maroni: 2017 - 91/100 Guida Decanter: 2016 - 93/100

Tenute del Cabreo ‘La Pietra’ Folonari è un vino bianco strutturato ed elegante da uve Chardonnay. All'olfatto risulta netta ed evidente la presenza di sensazioni di ananas maturo, mela cotogna, erbe aromatiche, lavanda e pepe bianco su invitanti toni minerali. Assaggio ricco e morbido con generosa carica alcolica e sapida. Finale minerale.


Classificazione:
Toscana I.G.T.
Uve:
100% Chardonnay
Produttore: Tenute Folonari
Contenuto:
75 cl
Regione: Toscana
Zona produttiva: Panzano in Chianti (FI) - Tenute Cabreo
Altitudine: 450 metri s.l.m.
Vinificazione: pressatura soffice, 24 ore decantazione fredda
Fermentazione: parziale in carati rovere tostati (50% 1 anno – 50% nuovi)
Affinamento: carati rovere tostati 12 mesi, bottiglia almeno 6 mesi
Gradazione alcolica: 14,5 % vol.

La Pietra Tenute del Cabreo-Folonari Toscana IGT è un vino che vanta un primato molto particolare. È stato infatti uno dei primi bianchi italiani a svolgere l'affinamento dentro piccoli botti di legno di rovere francese. La traccia di questo insolito percorso è ravvisabile nel doppio binario di un aroma che si impone per la tipica freschezza dello Chardonnay, qui grande e assoluto protagonista, ma anche per un profumo che in seconda battuta si fa più speziato e dolce. Il famoso vitigno, nato secondo la leggenda in Persia o molto più probabilmente in Borgogna, viene allevato nelle Tenute del Cabreo, a Panzano in Chianti. Siamo nel cuore del Chianti classico, sulle colline più alte della zona. Questo è senza dubbio uno dei terroir più rappresentativi e famosi della nostra penisola, un areale che ci ha abituato a Supertuscan dotati di grande personalità e raffinatezza.

A Panzano il terreno è molto particolare. Lo scheletro infatti è costituito per la maggior parte dalla pietraforte, una sabbia naturale composta da aggregazioni di calcare, arenaria e quarzo, una composizione che non fa altro che accentuare un equilibrio raffinato che riesce a giocare nello stesso tempo con l'acidità e con tannino elegante, con la mineralità e la presenza di una beva scorrevole, quasi succosa. Il clima poi compie un ulteriore cesellatura, grazie a inverni con temperature notturne rigide e giornate calde e assolate.

In cantina il cuore della vinificazione è rappresentato dalla fermentazione, dalla maturazione con "bâtonnage" e dall'affinamento che si svolgono con l'ausilio di piccoli carati tostati di legno francese, metà dei quali sono nuovi e metà vecchi di un anno. Il risultato, come abbiamo già anticipato, è un bianco in cui il bouquet fruttato diventa una sinfonia di frutti tropicali, di accenni speziati e di un velatura di miele d'acacia. In bocca svela un sorprendente equilibrio tra note minerali, acidità e freschezza. Degustare La Pietra vuol dire perdersi in un universo sensoriale che trova il suo abbinamento ideale con una cucina raffinata, selettiva. Sushi e sashimi gli accostamenti gourmet, il pesce in tutte le sue declinazioni la compagnia perfetta. Ottimo l'accostamento per contrasto con cibi sapidi, come i formaggi stagionati e i salumi tipici.

 

Regione: Italia - Toscana

Cantina: Folonari  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Chardonnay

Denominazione: Toscana I.G.T.