-51%. Selezione 6 Vini Rossi a € 64 invece di € 129,60. Risparmi € 65,60 (-51%)

Passito 'L'Ecrù' Firriato 2018 - cl.50

Firriato
 aggiungi ai PREFERITI

Passito 'L'Ecrù' Firriato 2018 - cl.50

Passito 'L'Ecrù' Firriato 2018 - cl.50

Firriato
 aggiungi ai PREFERITI
€ 25,00 € 22,50
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Guida Bibenda: 2017 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2017 - 88/100

L'Ecrù di Firriato è un vino bianco da dessert, ottenuto da uve passite, di colore giallo ambrato intenso. Al naso si susseguono aromi di miele di zagara, scorzette d’arancia candite, fichi secchi, datteri, pesca sciroppata, in perfetta sintonia con delicate nuances di alloro, origano e spezie orientali. In bocca è armonico, morbido, di raffinata  freschezza con delicate sfumature minerali.


Classificazione: Terre Siciliane I.G.T.
Uve: Zibibbo
Produttore: Firriato
Contenuto: 50,0 cl
Regione: Sicilia
Zona di produzione: Trapani
Altitudine: 250- 400 mt s.l.m.
Vendemmia: Due vendemmie manuali distinte: decade di settembre selezione e raccolta a mano dei grappoli più maturi per l’appassimento sui graticci. La restante parte permane in vigna sino al raggiungimento di un grado di maturazione ottimale per la vendemmia tardiva
Vinificazione: Pressatura e fermentazione a temperatura controllata per il vino da vendemmia tardiva.
Dopo la fine dell’appassimento le uve vengono sgrappolate a mano e poste in infusione nel vino prodotto dalla seconda vendemmia, quella tardiva. La durata dell’infusione è variabile a seconda dell’annata
Fermentazione: dopo la pressatura soffice fermenta a temperatura controllata per 30 giorni 
Affinamento: 4 mesi in bottiglia
Alcol: 13.0 % vol.


Firriato Ecru è un passito di Sicilia prodotto con uve Zibibbo, come localmente viene chiamato il moscato di Alessandria. È tuttavia un vino unico nella sua metodologia di produzione. Non si tratta difatti di un passito tradizionale, dove le uve dopo la raccolta vengono messe su graticci in ambienti ventilati, o addirittura al sole, affinché appassiscano e così si concentrino di estratto, avendo perso l’acqua. Non è nemmeno una vendemmia tardiva, cioè dove le uve vengono lasciate a surmaturare in pianta. L’Ecru subisce un trattamento ancora diverso. Le uve vengono in parte fatte appassire dopo la vendemmia, ma poi non vengono pigiate per produrre il vino, come nei passiti tradizionali, vengono bensì messe in infusione nel vino ottenuto dalla parte di uve non appassite e vinificate precedentemente. Questo processo consente alle uve appassite, molto zuccherine e concentrate, di rilasciare al vino il proprio aroma e le proprie sostanze, tra cui la parte zuccherina. Si potrebbe dire che è un vino fatto per infusione. La realtà è che è un vino dolce, molto elegante nei profumi di mielefrutta candita, fiori e frutta secca.

Regione: Sicilia

Cantina: Firriato  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Malvasia, Zibibbo

Denominazione: Terre Siciliane I.G.T.