BLOG  
Etna Bianco DOC Planeta 2017
Valutazione media:

Etna Bianco DOC Planeta 2017

Planeta
Gambero Rosso: 2017 - 2 bicchieri Veronelli: 2017 - 90/100 Wine Spectator: 2017 - 91/100 James Suckling: 2017 - 92/100 Robert Parker: 2017 - 89/100 Falstaff Magazin: 2017 - 91/100 Vinous Antonio Galloni: 2016 - 89/100 Guida Decanter: 2017 - 93/100 Wine Enthusiast: 2017 - 92/100

Il vino Etna Bianco DOC di Planeta nasce dalla vinificazione delle uve Carricante allevate sul terreno vulcanico alle pendici dell’Etna. Ha colore paglierino chiaro ed un profumo caratteristico da cui emergono note di acacia, frutta a polpa bianca, mandorle e sensazioni minerali. Una freschezza quasi citrina percorre il palato, animato da decisi toni agrumati e minerali, che perdurano nel retrolfatto ben oltre la deglutizione. Affina in parte in botti di rovere per 6 mesi.


Denominazione: Etna D.O.C.
Uve:
100% Carricante
Produttore: Planeta
Contenuto:
75,0 cl
Regione: Sicilia
Vigneto: Montelaguardia
Orografia: collinare 720 metri sul livello del Mare
Caratteristiche del terreno: Sabbie laviche nere. Sono terreni straordinariamente ricchi di minerali.
Sistema di allevamento: Guyot
Vendemmia: metà Ottobre. La raccolta delle uve è manuale e vengono poste in piccole cassette di legno per evitare lo schiacciamento degli acini e mantenere integri gli aromi fino all’arrivo in cantina
Vinificazione: le uve, appena raccolte, vengono subito refrigerate ad una temperatura di 8° C e vengono poi selezionate a mano. Segue pigiadiraspatura e fermentazione alla temperatura controllata di 15°C. Il 15% del mosto fermenta in tonneau di rovere francese
Affinamento: parte in acciaio e parte in tonneau da 500 litri di rovere di Allier. Il vino resta sulle fecce fini fino al mese di Marzo dell'anno successivo alla vendemmia. Segue imbottigliamento ed ulteriore affinamento di 2 mesi in bottiglia
Gradazione alcolica: 13% Vol.


L'Etna Bianco DOC dell'azienda Planeta è un vino prodotto da vigneti impiantati proprio lungo i versanti del vulcano. L'azienda ha per lungo tempo ricercato i terreni migliori per impiantare il Carricante e finalmente nel 2008 ha fondato il Feudo di Mezzo. Il contesto è tra i più suggestivi di tutta la Sicilia. I vigneti sono localizzati ad un'altitudine di circa 800 metri su una colata lavica del '500. Tutta la mineralità e la struttura dei terreni si esprime attraverso un vino dalle mille sfaccettature.
I suoli sono ricchi di cenere che fuoriesce dal vulcano e di sostanze derivanti dallo sgretolamento della roccia lavica. Il clima è temperato e consente la perfetta maturazione degli acini. La vendemmia comincia ai primi di ottobre con la raccolta manuale dei grappoli che vengono riposti in cassette per evitare la rottura anticipata degli acini. Questo accorgimento consente di conservare gli aromi caratteristici fino all'arrivo in cantina dove le uve vengono subito refrigerate.
La pressatura soffice è seguita da una fermentazione sia in acciaio che il legno. Il passaggio decisivo consiste nel far fermentare il 15% di prodotto in tonneaux. Il vino così ottenuto rimane ad affinare sulle fecce fini fino a febbraio successivo alla vendemmia.
La complessità aromatica arriva alla sua massima espressione grazie al passaggio in legno che regala un bouquet unico. In fase degustativa si percepisce che non è un semplice vino bianco, ma un nettare che va assaporato cercando di carpire ogni sfaccettatura. L'essenza di questo prodotto sta nella componente gusto-olfattiva decisa che verrà sottolineata sorso dopo sorso attraverso sentori che ricordano la terra da cui nasce. Struttura, carattere e persistenza caratterizzano questo vino che si presta ad essere abbinato con cucina di pesce e mediterranea.

Regione: Italia - Sicilia

Cantina: Planeta  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Carricante

Denominazione: Etna D.O.C.



Vini simili che ti consigliamo