BLOG  
Prosecco 'Dirupo' Brut Valdobbiadene Superiore Andreola 2018
Valutazione media:

Prosecco 'Dirupo' Brut Valdobbiadene Superiore Andreola 2018

Andreola

Gambero Rosso: 2018 - 3 bicchieri Vitae AIS: 2016 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2016 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2016 - 86/100 Luca Maroni: 2017 - 90/100 Guida Sparkle: 2017 - ottimo Slowine: 2016 - Vino quotidiano Falstaff Magazin: 2017 - 89/100
€ 11,70 € 8,40
Q.tà  
 

Il Prosecco Superiore Brut "Dirupo" della Cantina Andreola è un Valdobbiadene DOCG fresco, con buona sapidità e delicatamente profumato. Ha colore giallo paglierino brillante con perlage molto fine ed elegante. Il profumo è delicato, fragrante, floreale con note mandorlate. Al palato è piacevole, fresco, equilibrato, saporito e con una delicata nota minerale. Il finale è molto limpido ed armonico.


Tipo: Prosecco superiore Metodo Charmat Brut
Denominazione: Valdobbiadene DOCG
Uve: 90% Prosecco (Glera), 5% Bianchetta, 5% Perera
Produttore: Andreola
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Veneto
Zona geografica: Valdobbiadene
Altitudine media: 300 metri sul livello del mare
Tipologia del terreno: argilloso con sottosuolo di arenaria
Sistema di allevamento: cappuccina modificato
Vendemmia: Manuale, prima decade di Settembre
Vinificazione: vinificazione delle uve in bianco con pressatura soffice
Fermentazione: acciaio con macerazione sulle bucce per circa 11-13 giorni alla temperatura di 28°C.
Spumantizzazione: Metodo Charmat o Martinotti, presa di spuma 30 giorni; 
Affinamento: 3 mesi in bottiglia
Gradazione alcolica: 11.0 % vol.
Residuo zuccherino: 10 g/l
Temperatura di Servizio Prosecco: 6-8° C
Abbinamento cibo - Prosecco: aperitivo con stuzzichini e finger food, pesce in umido, pasta con sugo di verdure, antipasto con salmone affumicato o pesce affumicato, pizza margherita, focaccia con verdure, pasta con sugo di pesce al pomodoro.

Caratteristiche del Prosecco Andreola Dirupo Brut Valdobbiadene Superiore DOCG

Il Prosecco Superiore Brut “Dirupo” è prodotto con uve Glera ed una piccola percentuale di uve autoctone Bianchetta a Perera. I vigneti da cui arrivano le uve per il Dirupo Brut si trovano nel cuore della Valdobbiadene su colline impervie ma ideali per la produzione di Prosecco.
La suggestione creata dalla zona di Valdobbiadene va oltre l'immaginario. I filari si snodano ordinati disegnando preziose geometrie. I suoli hanno perfetta composizione per la produzione di uve che andranno a dare vini dalle spiccate caratteristiche organolettiche.
L'argilla in superficie è coadiuvata da un substrato di arenaria che consente il perfetto drenaggio dall'acqua, evitando così dannosi ristagni.
La vinificazione viene condotta secondo un rigido rituale che parte dalla raccolta manuale delle uve riponendole in cassette per tutelare l'integrità e le caratteristiche organolettiche.
La temperatura controllata è una delle componenti essenziali del processo. Essa, infatti, preserva gli aromi, i profumi e il colore brillante di queste uve.

Dopo la vendemmia le uve vengono sottoposte a pressatura soffice. Il vino base, dopo prima fermentazione, verrà immesso in autoclavi per la presa di spuma attraverso l'inoculazione di lieviti selezionati per un periodo minimo di 30 giorni. In seguito all'imbottigliamento, segue un affinamento in vetro per lasciare il tempo allo spumante di elevare le sue potenzialità prima del consumo.
Alla degustazione si presenta come un'esplosione di profumi e sentori che vanno a delineare un complesso bouquet.
La sua spiccata mineralità e la freschezza sono frutto di un territorio in cui l'amore per la vite è radicata in un passato lontano, quando i tenaci vignaioli hanno iniziato a coltivare queste colline scoscese.

Si presta quindi ad essere consumato sia come aperitivo che a tutto pasto, riuscendo ad esaltare numerosi piatti.

Regione: Italia - Veneto

Cantina: Andreola  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Prosecco, Glera, Bianchetta

Denominazione: Valdobbiadene D.O.C.G.



Vini simili che ti consigliamo