BLOG  

"Collezione Cinquanta" San Marzano

San Marzano

Gambero Rosso: S.A. - 2 bicchieri Vitae AIS: S.A. - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: S.A. - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: S.A. - 92/100 Luca Maroni: S.A. - 98/100
€ 20,50 € 19,90
Q.tà  
 

"Collezione 50" San Marzano è un grande vino rosso strutturato che celebra i primi 50 anni della Cantina San Marzano. Nato dal blend di uve PrimitivoNegroamaro ha un bouquet intenso e complesso è ampio, fruttato, con note fruttate di prugna e confettura di ciliegia ad accompagnare i toni di liquirizia, vaniglia e spezie. Al sorso esprime grande corpo e struttura. Morbido e con tannini delicati. Affinato 12 mesi in barrique di pregiati legni francesi e americani. Prodotto da vigne antichissime con età superiore a 50 anni.


Stile: Vino rosso fermo secco e di grande struttura
Produttore: San Marzano
Regione: Puglia
Zona di produzione: Vigneti selezionati nella Contrada di Monte La Conca, a cavallo tra il territorio di San Marzano e Sava
Altimetria: 100 metri sul livello del mare
Densità di impianto: 4.500 viti/ettaro
Vendemmia: Settembre
Sistema di allevamento: alberello con viti di età non inferiore a 50 anni
Produzione media per pianta: 1 kg/pianta

Contenuto: 75,0 cl
Uve: 50% Primitivo, 50% Negroamaro
Gradazione alcolica: 14,5% Vol.
Temperatura di servizio: 18° C

Vinificazione: le uve vengono raccolte a mano in piccole ceste. 
Macerazione: 18 giorni su 80% della massa, 25 giorni su 20% della massa (con lieviti indigeni selezionati in vigna)
Fermentazione: a temperatura controlata 24° - 26° C
Affinamento: 12 mesi in barrique di pregiati legni francesi e americani

Collezione 50 dell'azienda San Marzano ha un nome singolare che richiama l'età delle viti. Le piante, infatti, da cui provengono le uve per produrre questo vino hanno un'età non inferiore ai 50 anni. Un buon risultato se si pensa che le condizioni di allevamento sono veramente estreme. Il vino rientra nella classificazione Vini Rossi d'Italia e l'area di produzione è il Salento. Il terroir è tra i più complessi della penisola se si pensa alle difficoltà climatiche che imperversano in tacco allo stivale. Brezze marine e scirocco sono tra i fenomeni atmosferici con cui si trovano a lottare i viticoltori. Non a caso l'allevamento delle viti è ad alberello per meglio contrastare l'azione dei venti. I suoli argillosi sono dotati di buon scheletro e permettono un buon drenaggio idrico. La piovosità non è eccessiva ma spesso avviene con fenomeni di precipitazioni brevi e abbondanti. Le estati, calde e afose, permettono una buona maturazione delle uve per dare buona alcolicità e struttura al vino.
La raccolta dei grappoli avviene quando gli zuccheri giungono ad un buon grado di concentrazione quasi in surmaturazione. La vinificazione a temperatura controllata viene condotta con pigia-diraspatura e macerazione pre-fermentativa a freddo. L'accurata svinatura e l'affinamento in barrique di legno pregiato permette di ottenere un vino dalla grandi proprietà gustative. Collezione 50 è un prodotto d'eccellenza che si manifesta attraverso sentori decisi e complesso bouquet. Note di frutta matura si completano con quelle balsamiche e speziate. La marcata sapidità e la lunga persistenza gustativa ne fanno un vino per celebrare l'attività della cooperativa. Il suo abbinamento ideale è con cacciagione, carni arrosto e formaggi a pasta dura.

Regione: Italia - Puglia

Cantina: San Marzano  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Primitivo, Negroamaro

Lo sapevi che:

Collezione 50 Vino Rosso d'italia San Marzano ha ottenuto anche i seguenti riconoscimenti:
Berliner Wein Trophy 2015: medaglia d'Oro
International Wine & Spirit Competition Awards 2015: medaglia Gran Argento
Concours Mondial de Bruxelles 2015: medaglia d'Argento
Decanter World Wine Awards 2015: medaglia d'Argento
Challenge International du Vin 2015: medaglia di Bronzo
Monde Selection Bruxelles 2015: medaglia d'Argento
Lyon International Competition 2015: medaglia d'Argento






Cantina San Marzano

vedi tutti i vini

Commenti

Marco Ceppodomo

"Molto buono"

Andrew Tanzi
Giuseppe Bruno