BLOG  
Champagne Rosé Brut Bollinger
Valutazione media:

Champagne Rosé Brut Bollinger

Bollinger
Wine Spectator: S.A. - 93/100 James Suckling: S.A. - 93/100 Robert Parker: S.A. - 93/100
€ 69,00 € 49,00
Q.tà  
 

Champagne Rosé con perlage fine e persistente. Al naso rivela tutta l’ampiezza d’espressione dello Special Cuvée, eleganza ed intensità; emergono profumi di frutti rossi di bosco, lamponi, more ed uva spina. Al palato è potente e delicato allo stesso tempo. L’acidità iniziale è travolta dalla golosa sensualità del corpo


Tipo:
spumante Brut metodo classico Rosé
Classificazione:
Champagne
Uve:
Chardonnay 25% e Pinot Nero 65%, Pinot Meunier 15%
Produttore: Bollinger
Contenuto: 75,0 cl
Zona di produzione: Francia - Champagne
Gradazione alcolica: 12% vol.
Temperatura di servizio: 10° - 12° C
Abbinamento: Ideale come aperitivo, a tutto pasto con frutti di mare e pesce


Bollinger Rosé è innanzitutto un gran vino. Una nuova cuvée non millesimata, la cui componente principale è l’assemblage Special Cuvée che da sempre incarna l’esigenza e lo stile della Maison Bollinger.
La storia della maison Bollinger ha radici antiche nella regione della Champagne, risale infatti al 1650 quando la famiglia Hennquin de Villermon era proprietaria del castello di Cuis. Nel 1829 Athanase Louis Emmanuel Conte di Villermont, insieme a Paul Ranaudin e Joseph Bollinger, due appassionati di vino, diede avvio alla cantina che nel 1884 venne insignita dalla Corte d'Inghilterra della Royal Warrant, onorificenza tra le più prestigiose per le attività commerciali.
Quando Elisabeth Bollinger, moglie di un figlio di Joseph, prese le redini dell’azienda, con rigore, perfezione, fascino, competenza e abilità negli affari, seppe incidere profondamente sul destino della stessa elevandola a livelli di eccellenza assoluti. 
Caratteristica di questa azienda è la vinificazione in legno, la piccola botte di rovere è infatti considerata condizione necessaria per la produzione di un grande vino, in quanto permette un’ossidazione controllata e il progressivo sviluppo di aromi e sapori.
Altra caratteristica è il tempo di affinamento in cantina, maggiore, rispetto a quello richiesto dal disciplinare di denominazione, poiché si ritiene che un grande vino necessiti di un periodo di tempo prolungato per sviluppare al meglio le sue potenzialità.
Lo Champagne Rosé Bollinger, creato nel 2008, è il risultato di un lavoro basato sul rigore e sull’attenzione per ogni dettaglio, impronta ed eredità lasciata da Elisabeth Bollinger.
Questa cuvée è composta principalmente da Pinot Nero, vitigno dal carattere raffinato ed esigente che sa imprimere intensità e corpo al Rosé di casa Bollinger.

Regione: France - Champagne

Cantina: Bollinger  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Chardonnay, Pinot Meunier, Pinot Nero

Denominazione: Champagne A.O.C.