Selezione 6 Montepulciano "Tre Saggi" Talamonti + 6 Montepulciano Colle Corviano + 2 Magnum Montepulciano "Tre Saggi" in regalo

Cavanera 'Rovo delle Coturnie' Firriato 2014 Etna DOC

Firriato
 aggiungi ai PREFERITI

Cavanera 'Rovo delle Coturnie' Firriato 2014 Etna DOC

Cavanera 'Rovo delle Coturnie' Firriato 2014 Etna DOC

Firriato
 aggiungi ai PREFERITI
€ 25,00 € 23,00
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2013 - 2 bicchieri Guida Bibenda: 2014 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2013 - 95/100 Wine Spectator: 2013 - 89/100 James Suckling: 2014 - 93/100 Robert Parker: 2014 - 90/100 Vinous Antonio Galloni: 2014 - 93/100 Wine Enthusiast: 2014 - 92/100

"Cavanera Rovo delle Coturnie" di Firriato è un vino rosso, di colore rubino intenso. Al naso si manifesta con note di piccoli frutti rossi, lamponi e pesca, accompagnate da sfumature di noce moscata e pepe nero e da più delicati petali di rosa. Secondariamente emergono le note ferrose e minerali dovute all'origine vulcanica in cui giace il vigneto. Al palato è corposo, deciso, i tannini seducenti ed intriganti. Matura 12 mesi in botti di rovere di Slavonia.


Classificazione: Etna D.O.C.
Uve: Nerello MascaleseNerello Cappuccio
Produttore: Firriato
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Sicilia
Zona di produzione: Castiglione di Sicilia  ( CT )
Altitudine: 650- v750 m s.l.m. 
Orografia: Pendici del Vulcano Etna
Fermentazione: in tini troncoconici in legno, a temperatura controllata di 24- 25 °C per 18 giorni 
Fermentazione Malolattica: svolta
Affinamento: 12 mesi in botti di rovere di Slavonia e almeno 6 mesi in bottiglia
Alcol: 14.0 % vol.


Etna Doc è di per sé una garanzia di qualità, vuol dire mineralità, sapidità, eleganza, in vini di buona se non ottima struttura, grande propensione all’invecchiamento, complessità e finezza. Insomma grandi vini. La fortuna è proprio dovuta all’Etna, i vini dell’Etna, scusate il gioco di parole, non sarebbero tali se non fosse proprio per l’Etna. Al di là del microclima che la Montagna crea, molto più fresco rispetto al resto della Sicilia, è proprio l’attività eruttiva del vulcano che condiziona l’andamento delle vigne e del vino. La pioggia di lapilli, piccole gocce di lava rese secche dal contatto con l’atmosfera, piovono a terra ad ogni sbuffo del vulcano. Assomigliano a dei popcorn di roccia friabile e sono concime naturale ed ideale per le aride terre etnee. Nei primi strati del terreno infatti è presente una componente minerale come in pochissime altre zone vitivinicole, forse in nessuna. Motivo per il quale i vini dell’Etna godono di una sapidità, di una nota ematica ferrosa e di una mineralità davvero senza pari. Questa proposta di Firriato non fa eccezione, racchiude in sé tutto l’apporto che l’Etna è in grado di dare, un vero vino da vulcano.

Regione: Italia - Sicilia

Cantina: Firriato  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio

Denominazione: Etna D.O.C.