BLOG  
Brunello di Montalcino Riserva
Valutazione media:

Brunello di Montalcino Riserva "Le due Sorelle" 2011 Tenuta la Fuga Ambrogio e Giovanni Folonari

Folonari
Veronelli: 2010 - 93/100 Wine Spectator: 2009 - 90/100 James Suckling: 2010 - 95/100 Robert Parker: 2010 - 91/100 Falstaff Magazin: 2009 - 94/100 Vinous Antonio Galloni: 2010 - 92/100

Il Brunello di Montalcino Riserva DOCG “Le Due Sorelle” di Tenuta La FugaFolonari è uno vino rosso fermo toscano di grande struttura. Impenetrabile alla vista, di un perfetto e compatto color rubino scuro, si presenta all’olfatto con intense note fruttate, di piccoli frutti rossi e neri, esaltati da nuances più morbide e dolci, dalle spezie al legno. Il palato è corposo, ricco e complesso, molto morbido. Il finale è decisamente lungo, sapido e complesso. Affina 24 mesi in botti di rovere di Slavonia.


Stile: vino rosso fermo
Classificazione: Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva
Vitigno: 100% Sangiovese grosso
Produttore: Folonari
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Toscana
Vigneti: 9,8 ettari della Tenuta la Fuga in Camigliano a 350 metri sul livello del mare
Esposizione: versante sud di Montalcino 
Caratteristiche del terreno: ricco di fossili e sostanze vulcaniche
Vendemmia: manuale con accurata selezione dei grappoli
Vinificazione:
in acciaio inox, fermentazione per 20 giorni circa
Affinamento: 5 anni di cui almeno 2 in botti di rovere di Slavonia di 25/30 hl
Gradazione alcolica: 14% Vol.

Caratteristiche del Brunello di Montalcino DOCG Le Due Sorelle Folonari

Il curioso nome di questo Brunello prodotto nella Tenuta la Fuga di proprietà dalla famiglia Folonari in Toscana, è un omaggio a due sorelle: Fabia Cornaro dell’Acqua e Giovanna Cornaro Folonari, moglie di Ambrogio e madre di Giovanni. La Tenuta La Fuga è di proprietà della famiglia Folonari ed è la più piccola delle Tenute, con soli 9,8 ettari di vigna nel versante sud di Montalcino, in località Camigliano.
La vicinanza al Mar Tirreno garantisce alla Tenuta i vantaggi delle brezze marine, associate inoltre ad un suolo ricco di sedimenti marini risalenti al pliocene, epoca di formazione delle terre. Il sottosuolo beneficia anche di componenti minerali importanti, derivanti dall’antico vulcano dell’Amiata.
Il risultato di tanta fortuna e bravura in vigna e cantina, non può essere che un grande vino, un grande Brunello di Montalcino.  Un vino adatto al pasto, ma anche delizioso sa sorseggiare da sé, quasi come vino da meditazione. L’azienda però suggerisce un abbinamento curioso, eccolo: pecorino stagionato tartufato con mostarda di zucca.

Regione: Italia - Toscana

Cantina: Folonari  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Sangiovese

Denominazione: Brunello di Montalcino D.O.C.G.

Altre annate disponibili:

Brunello di Montalcino Riserva "Le due Sorelle" 2009 Tenuta la Fuga Folonari