"Blangè" Arneis Ceretto 2018 Langhe DOC

Ceretto
 aggiungi ai PREFERITI


"Blangè" Arneis Ceretto 2018 Langhe DOC

Ceretto
 aggiungi ai PREFERITI
€ 17,90 € 14,00
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Vitae AIS: 2017 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2017 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2017 - 88/100 James Suckling: 2017 - 89/100 Robert Parker: 2017 - 86/100

Il Ceretto Arneis Blangè è un elegante vino bianco che si presenta alla vista in color paglierino acceso. Dal calice affiorano avvolgenti note fruttate di pera e mela, unitamente a richiami minerali e floreali. In bocca è delicato, morbido ed armonico, dal finale persistente. 


Denominazione: Langhe DOC
Uve: 100% Arneis
Produttore: Ceretto
Contenuto:
150 cl
Regione: Piemonte
Altitudine:
210 - 290 metri s.l.m.
Terreno:
argilloso, sabbionoso e limoso
Vinificazione:
criomacerazione in acciaio inox del 40% seguendo temperatura e tempi differenti rispetto al grado di valutazione degli acini
Affinamento: in acciaio inox
Gradazione alcolica:
13.0% vol.
Temperatura servizio: 8-10°C

Caratteristiche del Ceretto Blange Langhe Arneis

L'arneis Blangé è un grande vino bianco piemontese che si fa apprezzare per la sua freschezza e delicatezza. E' un vino delicatamente aromatico e fresco che ben si adatta a finger food, aperitivi e primi piatti a base di pasta e riso con sughi delicati.
L'Arneis è un vitigno a bacca bianca che trova origine proprio nella zona del Roero, sul lato sinistro del fiume Tanaro. Una zona dove la viticoltura è praticata da secoli.
Primi cenni scritti del vitigno Arnesi risalgono addirittura al 1478 quando in un documento dell'epoca si fa riferimento ad una "vinea muschatelli et renexi". Nel 700 la coltura dell'Arneis è diffusa in tutto il Roero, ma a quell'epoca non era vinificato in secco come lo beviamo oggi. Si ricavava infatti un vino bianco delicatamente dolce ed aromatico conforme ai gusti dell'epoca. In passato era infatti frequente assaporare vini delicatamente dolci che non avevano completamente portato a termine la fermentazione. Parte degli zuccheri non veniva quindi trasformata in alcool ed il vino restava delicatamente dolce.
Si usava inoltre alternare i filari di Arneis ai filari di uve rosse come Nebbiolo e Barbera perché le uve di Arneis, essendo dolci ed aromatiche, attiravano i passeri che risparmiavano in questo modo le più preziose uve rosse.
Negli ultimi 30 anni, i viticoltori piemontesi sono stati in grado  di capire i nuovi gusti del pubblico ed hanno iniziato a vinificare l'Arneis in secco, ricavandone un bianco di grande piacevolezza che unisce una grande freschezza ad una delicata e mai invadente aromaticità.

Regione: Italia - Piemonte

Cantina: Ceretto  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Arneis

Denominazione: Langhe D.O.C.



Vini simili che ti consigliamo