Selezione di Ottobre. Un viaggio in Italia con 10 vini eccezionali. € 106 invece di € 171,80. Risparmi € 65,80 (-39%)

'Biancosesto' La Tunella 2018

La Tunella
 aggiungi ai PREFERITI

'Biancosesto' La Tunella 2018

'Biancosesto' La Tunella 2018

La Tunella
 aggiungi ai PREFERITI
€ 20,00
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2018 - 3 bicchieri Vitae AIS: 2017 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2017 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2017 - 90/100 James Suckling: 2017 - 93/100 Luca Maroni: 2017 - 94/100

"Biancosesto" La Tunella è un vino friulano bianco frutto di un blend di uve autoctone Ribolla Gialla e Friulano. Ha colore giallo paglierino con sfumature oro ed una sinfonia di profumi tra cui emergono ginestra, susina gialla, erbe mediche, note agrumate, vanigliate e minerali. Assaggio vellutato, fresco, con sapidità e morbidezza in perfetta sincronia. Lungo finale agrumato. Matura otto mesi in botte grande di rovere.


Tipo:
vino bianco fermo
Denominazione: Friuli Colli Orientali D.O.C.
Uve: 50% Ribolla Gialla, 50% Friulano.
Cantina: La Tunella
Contenuto: 0,75 l
Regione: Friuli Venezia Giulia
Vendemmia: fine settembre con uve in leggera surmaturazione; raccolta manuale in piccola casse in legno di 7 kg
Vinificazione: diraspatura; breve macerazione a freddo; pressatura delicata e successiva fermentazione lenta in acciaio a basse temperature
Affinamento: 8 mesi in botte di Rovere.
Alcol: 13,5% vol.

Caratteristiche del Vino del Friuli Biancosesto La Tunella

L’Azienda Agricola La Tunella si trova a Premariacco, vicino Udine, all’interno della DOC COF (Colli Orientali del Friuli). Si tratta di una cantina di piccole dimensioni, che ha fatto della qualità dei suoi vini il suo biglietto da visita. Spesso i ristoranti scelgono di averlo in carta, per la versatilità dei prodotti e per la grande qualità che li contraddistingue.
Biancosesto” è un vino di grande stoffa, prodotto con un metodo particolare. Il blend di metà uva Friulano e metà Ribolla gialla, una volta fermentato e vinificato, viene infatti fatto riposare e affinare con la tecnica “sur lies”, letteralmente dal francese “sui lieviti”. Analogamente a quanto avviene per gli spumanti, si tratta di una tecnica per cui il vino viene conservato a contatto con il lievito che ha terminato la fermentazione alcolica, chiamato anche “feccia fine”. Questo lievito viene poi abitualmente rimesso in sospensione in modo che entri in contatto con tutta la massa, attraverso i cosiddetti “batonnage”, altro termine francese. Il vino che ne consegue è piacevolmente complesso ed evoluto, meno fresco e con una prevalenza delle componenti morbide.

Regione: Italia - Friuli

Cantina: La Tunella  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Ribolla Gialla, Friulano - Tocai, Malvasia Istriana

Denominazione: Colli Orientali del Friuli D.O.C.




Cantina La Tunella

vedi tutti i vini