Selezione Bianchi Trentino Alto Adige. Risparmi € 26,60 (-37%)

Bianco Vino del Poggio - Vino Naturale

Vino del Poggio - Andrea Cervini
 aggiungi ai PREFERITI

Bianco Vino del Poggio - Vino Naturale

Bianco Vino del Poggio - Vino Naturale

Vino del Poggio - Andrea Cervini
 aggiungi ai PREFERITI
€ 15,50 € 14,50

Avvisami quando disponibile

Valutazione media:

Il Bianco del Vino del Poggio è un Orange Wine di grane ricchezza aromatica, complessità e dal profilo rustico. Ha colore aranciato torbido ed è prodotto da uve Malvasia sottoposte ad una lunga macerazione di 6 mesi sulle bucce. Periodo durante il quale le bucce trasferiscono al vino un forte colore e grande complessità di aromi. Al naso emergono una grande varietà di profumi che spaziano dal cedro candito, agli agrumi fino alle nocciole ed al caco. Il sorso è fresco e complesso. Dotato di un tannino evidente ma elegante. E' come bere un vino rosso nelle vesti di un bianco


Uve: 100% Malvasia
Produttore: Vino del Poggio
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Emilia Romagna
Caratteristiche del terreno: argilloso e calcareo
Vendemmia: Raccolta e selezione manuale delle uve 
Vinificazione: Fermentazione spontanea in acciaio, con macerazione prolungata
Affinamento: 12 mesi in botte e 12 in bottiglia
Caratteristiche del produttore: Biodinamico non certificato
Gradazione alcolica: 12% vol.
Caratteristiche del vino: senza solfiti aggiunti. Il vino è prodotto senza l'aggiunta di solfiti. Nell'etichetta è comunque indicato che nel vino sono presenti solfiti in quanto i solfiti si producono naturalmente durante il processo di fermentazione. In questo vino non vengono però aggiunti solfiti dall'uomo ma ci sono solo i solfiti (pochissimi) che si sviluppano natiralmente durante il processo di fermentazione


A metà strada tra un caldo orange wine e un raffinato vino bianco, il Bianco Vino del Poggio di Andrea Cervini è un'eccellente etichetta biodinamica. L'attenzione e il rispetto nei confronti della natura regala un prodotto che non rinuncia all'eleganza di un sorso armonico che dona un tocco di seducente complessità alla tavola quotidiana. Grande protagonista è la Malvasia, coltivata nei vigneti piacentini di Travo. Questo vitigno, di origine greca e importato probabilmente in Italia dai veneziani, è stato magistralmente interpretato da Andrea Cervini, patron dell'azienda, e dal famoso enologo Giulio Armani, che insieme hanno saputo applicare con dovizia di particolari il concetto di agricoltura "pulita" alla coltivazione di questa uva così fresca e profumata. Nessun uso di pesticidi quindi, ma solo zolfo e rame per aiutare la vite a crescere rigogliosa. Il resto del lavoro lo fa il terreno argilloso e ricco di calcare e il clima caldo ma ventilato.
Il Vino del Poggio è ottenuto con una vinificazione che non ha bisogno di elementi chimici. Dopo la raccolta manuale dei grappoli, l'uva arriva in cantina per essere pressata e per svolgere la fermentazione spontanea sulle bucce per 3 mesi in grandi serbatoi d'acciaio metallo sterile e perfetto per esaltare senza inutili contaminazioni i tipici caratteri varietali della Malvasia. L'affinamento avviene per un anno in botte e per altri 12 mesi in bottiglia. Il profumo di questo bianco ricorda vivaci pennellate di scorze di agrumi e succose albicocche. Il sorso è intenso e persistente, tanto da sembrare quasi un rosso. Ideale da abbinare con carne e salumi stagionati.

Regione: Italia - Emilia Romagna

Cantina: Vino del Poggio - Andrea Cervini  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Malvasia