Le Migliori offerte del giorno

Barbaresco Castello di Verduno 2016

Castello di Verduno
 aggiungi ai PREFERITI

Barbaresco Castello di Verduno 2016

Barbaresco Castello di Verduno 2016

Castello di Verduno
 aggiungi ai PREFERITI
€ 28,00 € 26,50
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2015 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2015 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2015 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Wine Spectator: 2015 - 92/100

Il Barbaresco di Castello di Verduno è un vino rosso austero ed elegante. Si presenta con un colore tra il rubino e il granato, tipico del vitigno. Al naso spiccano le note di piccoli frutti rossi e fiori, viola in particolare. Il sorso è equilibrato, con i tannini ben presenti ma ben levigati. Ottima bevibilità. Affina 18 mesi in botte di rovere di Slavonia. Vignaioli Indipendenti


Classificazione: Barbaresco D.O.C.G. 
Vitigno: 100% Nebbiolo
Produttore: Castello di Verduno
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Piemonte
Vendemmia: manuale a partire dalla seconda decade di Ottobre
Vinificazione: fermentazione in acciaio con macerazione sulle bucce
Maturazione: botte grande per 18 mesi. Seguono 15 mesi in bottiglia
Gradazione: 14,0 % Vol.


La storia del Castello di Verduno è prestigiosa e antica. Viene costruito nel XVI secolo, e nel XVIII ristrutturato sotto la sapiente guida dell’architetto Juvarra, una vera archistar dell’epoca. Successivamente la proprietà, dopo essere transitata da istituti di carità, passa nelle mani di Carlo Alberto di Savoia, che pone alla guida della cantina il Generale Staglieno, famoso enologo. A cavallo degli anni 50 del secolo scorso è la famiglia Burlotto, che aveva acquistato il Castello dai Savoia ai primi del ‘900, a riprendere in mano le sorti della Cantina e proseguire l’attività enologica.
Oggi Castello di Verduno è una realtà poliedrica che si divide tra accoglienza a vari livelli, ristorazione e ovviamente produzione di vino nella Cantina del Castello che difatti ne porta ancora il nome.
La carta vini dell’azienda prevede il Verduno Pelaverga, da uve Pelaverga tipiche del Comune di Verduno, prevede Barolo, in assemblaggio di diverse vigne o in singoli Cru e prevede anche Barbaresco, anch’esso in assemblaggio o in Cru.
In questa versione di Barbaresco l’azienda riunisce le uve provenienti da tre importanti Cru, Rabaja e Rabaja-Bass insieme al Cru Faset. Un anno e mezzo di affinamento in botte grande garantisce il giusto equilibrio a questo Barbaresco DOCG

Regione: Italia - Piemonte

Cantina: Castello di Verduno  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Nebbiolo

Denominazione: Barbaresco D.O.C.G.