BLOG  
Valutazione media:

"Araja" 2016 Santadi

Santadi

Gambero Rosso: 2016 - 2 bicchieri Veronelli: 2014 - 89/100 Luca Maroni: 2014 - 88/100
€ 10,50 € 9,45
Q.tà  
 

Il Vino rosso "Araja" della Cantina Santadi ha un bel colore rubino ed una grande freschezza e piacevolezza al sorso. I profumi si sviluppano su sentori di frutti di bosco e ciliegie. Il sorso è elegante, fresco, morbido e delicatamente tannico. Affinamento in vasche di acciaio inossidabile per alcuni mesi


Tipo: vino rosso fermo
Classificazione: Valli di Porto Pino IGT
Uve:
CarignanoSangiovese
Produttore: Santadi
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Sardegna
Zona di produzione: basso Sulcis
Vendemmia: seconda metà di Settembre
Vinificazione: Dopo la vendemmia, l’uva è sottoposta a pressatura soffice immediata a freddo. La successiva vinificazione avviene in contenitori d’acciaio a temperatura controllata (25°-28° C). 
Affinamento: in acciaio
Gradazione alcolica:
13,5% vol.


Vino rosso dal color rubino, prezioso come lo stesso minerale, è uno dei vini classici della cantina Santadi. Dall'aroma fragrante ed intenso, offre una grande varietà di aromi che spaziano dal fruttato allo speziato. Al palato si presenta fresco ed elegante, con tannini delicati.
Viene prodotto nella parte sud-occidentale della Sardegna, il Sulcis. Questa zona, oltre ad essere ricca di reperti archeologici e zone caratteristiche e storiche della cultura sarda offre, ai grappoli e alle vigne, una posizione decisamente favorevole, la quale, combinata con il clima secco e arido, offre un punto di partenza privilegiato ai coltivatori della zona. Le uve sono accarezzate dalla brezza marina e dai venti occidentali, che conferiscono ai grappoli caratteristiche di sapidità e freschezza uniche in tutto il mediterraneo. Il metodo di coltivazione inoltre, così detto ad alberello, è tipico soprattutto delle isole; questo tipologia di allevamento è adoperata nei vigneti di piccola estensione ed esposti a climi molto secchi e aridi. La vendemmia delle uve viene effettuata tornando più e più volte al vigneto, per raccogliere i grappoli che hanno raggiunto, con il passare del tempo, il giusto livello di maturazione. Dopo la macerazione e le fermentazione in botti d'acciaio, segue svinatura e successiva maturazione in vasche di cemento con l'obbiettivo di preservare le caratteristiche organolettiche ed il bouquet dei vitigni.
Vino particolarmente indicato per piatti grintosi e saporiti, si abbina perfettamente a carni alla griglia e formaggi stagionati.

Regione: Italia - Sardegna

Cantina: Santadi  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Carignano, Sangiovese

Denominazione: Valli di Porto Pino Rosso I.G.T.

Altre annate disponibili:

"Araja" 2015 Santadi