BLOG  
Valutazione media:

"Akashi" Japanese Blended Whisky - White Oak Distillery

White Oak Distillery

€ 42,50 € 36,50
Q.tà  
 

Il Blended Whisky Akashi, di White Oak al naso esprime aromi di vaniglia, note di malto d'orzo, rovere tostato. Al palato si avverte il sapore di vaniglia, spezie, miele, legno tostato. Invecchia 3 anni in botti di rovere.

Paese: Giappone
Regione: Akashi sull'isola di Honshu
Tipologia : Blended (Malto d'orzo 30%, altri cereali 80%)
Distilleria: White Oak
Gradazione alcolica: 40% vol.
Invecchiamento:  3 anni in botti di Bourbon e Sherry
Contenuto: 0,500 L

L'Akashi Japanese Blended Whisky è da anni uno dei prodotti di maggiori qualità della gamma proposta da White Oak Distillery, apprezzata distilleria del Giappone. Si tratta di una delle aziende più antiche e celebri del Paese nipponico, dal momento che è stata fondata nel 1888 e ha iniziato a realizzare i primi whisky già prima del 1920. Il fondatore Masataka Taketsuru si era infatti recato in Scozia, per apprendere le tecniche di produzione del whisky e portarle nella sua terra natale. Il nome del blended deriva dalla città di origine Akashi, situata sull'isola di Honshu e localizzata nella parte meridionale del Giappone. Alla base del liquore vi sono le migliori spighe di malto d'orzo, selezionato in percentuale del 30%, a cui vanno ad aggiungersi altri cereali per il restante 70%. Il segreto che conferisce un tocco inconfondibile all'Akashi Japanese Blended Whisky è però l'affinamento di ben 3 anni dentro botti di bourbon e sherry, processo che permette di sviluppare tutte le sue qualità organolettiche. Il risultato finale è un blended whisky dal sapore potente e cremoso, che si sviluppa su una struttura potente. Il lungo affinamento permette di apprezzarne gli aromi di rovere tostato, ma non vanno dimenticati neanche i sentori di vaniglia e cereali. Alla vista se ne può cogliere tutto il suo splendido colore giallo dorato, che va ad innestarsi su un gusto morbido e speziato, con una nota finale di piccante avvertibile nella prolungata coda. Il finale, decisamente morbido ed equilibrato, evidenzia bene anche la persistenza secca e lunga del whisky, perfetto per chiudere al meglio un dopocena tra amici.

 

Regione: Giappone

Cantina: White Oak Distillery  aggiungi ai PREFERITI