Qui a WinePoint siamo operativi e continuiamo a spedire regolarmente, tuttavia la spedizione richiede 4 giorni lavorativi ... continua a leggere

Aglianico del Vulture 'Serra del Prete' Musto Carmelitano 2015

Musto Carmelitano
 aggiungi ai PREFERITI

Aglianico del Vulture 'Serra del Prete' Musto Carmelitano 2015

Aglianico del Vulture 'Serra del Prete' Musto Carmelitano 2015

Musto Carmelitano
 aggiungi ai PREFERITI
€ 14,20
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2015 - 2 bicchieri Guida Bibenda: 2015 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda James Suckling: 2015 - 91/100 Robert Parker: 2015 - 90/100 Slowine: 2015 - Vino Slow

L’Aglianico del Vulture DOC “Serra del Prete” della cantina Musto Carmelitano è un vino intenso e strutturato dal colore rubino brillante con nuances viola. Al naso apre ad un bouquet ampio dominto da nuances di frutti di bosco, fragole e lavanda. Seguono sentori speziati di cuoio e liquirizia. In bocca è strutturato, piacevolmente sapido e dal finale persistente. Affinamento in acciaio inox e vasche di cemento per complessivi 12 mesi, per poi concludersi in bottiglia dopo circa 1 anno.


Denominazione: Aglianico del Vulture D.O.C.
Uve: Aglianico 100%
Produttore: Musto Carmelitano
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Basilicata
Periodo vendemmia: ottobre
Vigneti: coltivazione biologica. I Vigneti hanno un'età media superiore ai 50 anni di età. Sono quindi viti vecchia con una bassa produzione ma di elevatissima qualità
Vinificazione: fermentazione con lieviti indigeni in acciaio inox a temperatura controllata con macerazione per circa 20-30 giorni
Affinamento: in acciaio inox per 6 mesi e vasche di cemento per ulteriori 6 mesi; prosegue in bottiglia per 12 mesi
Gradazione alcolica: 14.0 % vol.
Temperatura di Servizio: 16-18° C

Caratteristiche del vino Serra del Prete Aglianico del Vulture Musto Carmelitano

Serra del Prete è un Aglianico del Vulture DOC, prodotto dall'azienda Musto Carmelitano, che prende il nome dall'omonima vigna in cui viene allevato il vitigno più popolare della zona del Vulture. La cantina nasce nel secolo scorso con l'intento di voler produrre vini che siano in sintonia col territorio. In funzione di ciò si può affermare che tradizione e tecnologia hanno camminato di pari passo fino ai giorni nostri, quando Elisabetta e Luigi hanno ereditato la cantina dei genitori e dei nonni. Una storia di grande passione e amore per la terra e il vino contraddistingue la loro attività. Il territorio è alla base del lavoro svolto con una conduzione di tipo biologico che si fonda sull'allontanamento di prodotti chimici. Tutta la vinificazione si svolge in modo biodinamico e, l'utilizzo di lieviti indigeni per l'avvio della fermentazione, ha lo scopo di produrre vini schietti e sinceri con carattere netto e distinto. L'Aglianico per la produzione del vino si esprime in tutta la sua massima ampiezza. Le sue origini si perdono lontano nella notte dei tempi. Sembra che si di origine ellenica, precisamente dalla città di Elea, da cui Eleanico il cui suono fonetico cambiò sotto gli aragonesi diventando Aglianico. Le sue caratteristiche organolettiche trasmettono al vino struttura, personalità e vigore attraverso la produzione di acini piccoli, scuri e carichi di pigmenti che rilasciano durante la macerazione che dura 20 giorni. Il vino affina dapprima in acciaio e poi in cemento. Il risultato finale è un prodotto di grande personalità che si esalta attraverso struttura, tannicità e una lunga persistenza gusto-olfattiva. L'equilibrio e l'armonia sono pienamente raggiunti attraverso la rispondenza delle sensazioni olfattive con quelle gustative. Eleganza, raffinatezza e suadenza lo contraddistinguono, colpendo il palato attraverso sentori caratteristici primari e terziari che compongono il complesso e ampio bouquet.

Regione: Italia - Basilicata

Cantina: Musto Carmelitano  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Aglianico

Denominazione: Aglianico del Vulture D.O.C.

Altre annate disponibili:

Aglianico del Vulture 'Serra del Prete' Musto Carmelitano 2016