Qui a WinePoint siamo operativi e continuiamo a spedire regolarmente, tuttavia la spedizione richiede 4 giorni lavorativi ... continua a leggere

Aglianico del Vulture Superiore Basilisco 2012

Basilisco
 aggiungi ai PREFERITI

Aglianico del Vulture Superiore Basilisco 2012

Aglianico del Vulture Superiore Basilisco 2012

Basilisco
 aggiungi ai PREFERITI
€ 25,60
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2010 - 2 bicchieri Guida Bibenda: 2010 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2010 - 94/100 James Suckling: 2012 - 90/100 Robert Parker: 2012 - 90/100

Basilisco Aglianico Superiore dal bel colore rubino scuro compatto. Al naso emergono intriganti aromi torbati, per poi dipanarsi su trame speziate via via sempre più luminose e fruttate. La bocca è nobile ed equilibrata, con la trama tannica che si integra perfettamente a quella delle morbidezze e dei richiami di frutta, per un finale sapido e particolarmente lungo. Matura per oltre un anno in barrique di primo passaggio.


Classificazione: Aglianico del Vulture D.O.C.
Uve:
100% Aglianico
Produttore:
Basilisco
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Basilicata
Zona di produzione: Barile (PZ – Basilicata)
Altitudine: 500 metri sul livello del mare con esposizione a Sud
Terreno: vulcanico ricco di tufo ed argilla
Periodo di vendemmia: fine Novembre.
Vinificazione: Macerazione e fermentazione in acciaio per circa 20-30 giorni
Affinamento: 12 mesi in barrique di primo e secondo passaggio. Seguono ulteriori 12 mesi di affinamento in bottiglia.
Gradazione alcolica: 14.0 % vol.
Temperatura di servizio: 18°C. Servire in calici ampi


L'Aglianico del Vulture DOC è prodotto da Basilisco, una solida azienda della Basilicata che, nel corso degli anni, ha nobilitato la viticoltura nazionale con un sottile lavoro di cesello e di efficace interpretazione del terroir locale. Questo vino rosso, così moderno ed elegante, nasce dalla vinificazione in purezza dell'Aglianico del Vulture, coltivato nei vigneti di Barile, luogo tra i più vocati per l'allevamento di questo vitigno. Il terreno qui è dominato dall'antica matrice vulcanica. I depositi tufacei sono sovrastati dal flysch ovvero un'alternanza di marne e arenarie che donano al futuro vino un carattere imponente e prezioso. Il resto del lavoro lo fa il clima dominato dalle forti escursioni termiche, dagli inverni miti e da estati calde e afose.
A casa Basilisco si rispettano i ritmi della natura. Il vitigno, allevato a guyot o a capanna, non viene stressato da continui interventi umani. Dopo la vendemmia, condotta con un'accuratezza quasi certosina, l'uva fermenta e macera per circa un mese in grandi serbatoi d'acciaio. Il passaggio successivo è l'affinamento in barrique. Il legno di rovere ingentilisce le tipiche asperità dell'uva, ne arricchisce l'espressione e ne enfatizza il carattere. Il risultato è un rosso dalla veste color rubino percorsa da sottili sfumature viola. Il bouquet fruttato ricorda echi di sottobosco, di ciliegie mature e di note balsamiche e speziate. Il sorso, sapido e minerale, rivela un'ottima persistenza. Il vino si abbina alla perfezione con la selvaggina e gli intingoli di carne rossa.

Regione: Italia - Basilicata

Cantina: Basilisco  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Aglianico

Denominazione: Aglianico del Vulture D.O.C.