'Alastro' Planeta 2020 Bianco Menfi DOC

€ 10,70 € 10,60
Salva nei preferiti
Quantità
Codice
P10276
Disponibilità
Prodotto disponibile
Spedizione
Spedizione entro 1-2 giorni dalla data di ricezione del pagamento
costi di spedizione
Gratis oltre € 45. Altrimenti € 10,00
Premi e riconoscimenti

Descrizione

"AlastroPlaneta è un vino bianco da uve Grecanico,  Grillo e Sauvignon dal colore paglierino chiaro. Olfatto caratteristico da cui emergono delicati profumi di agrumi, pesca e frutti tropicali. Il sorso è fresco, cremoso, equilibrato e gradevolmente sapido. Vinificazione ed affinamento in acciaio.


Denominazione: Menfi DOC
Uve:
70% Grecanico, 15% Grillo, 15% Sauvignon
Produttore: Planeta
Contenuto:
75,0 cl
Regione: Sicilia
Vigneto: Serranuova
Orografia: collinare, 75 - 250 metri sul livello del Mare
Sistema di allevamento: Controspalliera, Cordone Speronato
Vinificazione: le uve, appena raccolte, vengono subito refrigerate ad una temperatura di 8° C e vengono poi selezionate a mano.
Segue pigiadiraspatura e fermentazione per 12 giorni alla temperatura di 15°C a temperatura controllata.
Affinamento: in acciaio. Il vino resta sulle fecce fini fino al mese di Marzo dell'anno successivo alla vendemmia
Gradazione alcolica: 13,5% Vol.


Alastro è un vino bianco a denominazione Sicilia DOC. Il suo nome deriva da un fiore che sboccia spontaneamente intorno alla cantina di Ulmo dell'azienda Planeta. Questo è un angolo di terra siciliana in cui il legame col vino si perpetua da millenni. Qua inizia la storia aziendale con la fondazione della prima cantina a pochi passi dall'antico palmento fenicio. Tutt'attorno è verde di uliveti e vigneti che scendono rigogliosi verso il mare in un contesto selvaggio e autentico. I vigneti sono localizzati ad un'altitudine compresa tra i 75 e i 250 metri sul livello del mare e sono accarezzati da miti temperature e brezza del mare che conferiscono autenticità alle uve. I vitigni utilizzati sono tra i più aromatici: Grecanico, Grillo e Sauvignon. Le varietà vengono vinificate non appena raggiunto il giusto grado di maturazione con meticolosa cura per tutelare il loro prezioso corredo aromatico. La raccolta manuale dei grappoli è seguita da pressatura soffice a temperatura controllata. Dopo decantazione naturale il mosto viene inoculato di lieviti selezionati e lasciato fermentare a 15 gradi. Al termine della fermentazione, il vino riposa sulle fecce fini per 6 mesi in vasche d'acciaio dove viene eseguito il batonnage per tenere le fecce in sospensione al fine di rendere complesso lo sfaccettato bouquet. In fase degustativa si riescono a riconoscere i sentori caratteristici delle varietà componenti il blend. La complessità si manifesta attraverso la loro alternanza per lasciare spazio all'esame gustativo attraverso il quale si percepisce tutta l'armonia di questo vino. Il finale è lungo e persistente da lasciare un piacevole retrogusto. Il suo abbinamento ideale è con la cucina di mare e con quella asiatica speziata.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto

Dalla stessa cantina
Ti suggeriamo
Guarda anche