Barolo 'Rocche di Castiglione' Oddero 2017

€ 85,00 € 71,00
Salva nei preferiti
Perfetti da regalare
Quantità
Codice
P4018
Disponibilità
Prodotto ordinabile
Spedizione entro 8 giorni dalla data di ricezione del pagamento
costi di spedizione
spedizione gratuita
Premi e riconoscimenti

Descrizione

Il Barolo "Rocche di Castiglione" di Oddero ha colore rosso rubino con tenui riflessi granati. Profumo ampio, assai gradevole, intenso con aromi balsamici, note di liquirizia e cioccolato. Molto delicate e piacevoli le note di piccoli frutti rossi. Sapore asciutto, con tannini dolci ed avvolgenti. Affina 30 mesi in botti di rovere.


Classificazione: Barolo DOCG
Uve: 100% Nebbiolo
Produttore: Oddero
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Piemonte
Comune:
Castiglione Falletto
Altitudine:
250 metri sul livello del mare
Esposizione:
Sud-Est
Sistema allevamento:
Guyot a controspalliera
Vendemmia: Prima decade di Ottobre
Vinificazione: Grande importanza alla coltivazione della vigna, rigida selezione manuale delle uve sia in vigneto che in cantina, diraspa-pigiatura, fermentazione e macerazione. Segue la fermentazione malolattica in dicembre.
Affinamento: Affinamento in botti da 20 Hl di rovere, per una durata di 30 mesi. Imbottigliamento a fine estate, ulteriore affinamento in bottiglia prima della commercializzazione per un periodo di un anno
Gradazione alcolica: 14,5% vol.


Rocche di Castiglione Barolo DOCG
dell'azienda Oddero è prodotto in una delle zone maggiormente vocate all'allevamento del Nebbiolo. Su 35 ettari vitati, 16 sono dedicati all'allevamento di questo vitigno rappresentativo del Piemonte e dei suoi suoli ricchi di minerali, calcare e argilla che garantiscono nutrimento primario alla vite. La tenuta dell'azienda si affaccia su un anfiteatro naturale in cui i filari si snodano all'infinito. La cantina produce vino da sempre. Basti pensare che ci sono atti che testimoniano la proprietà dei vigneti risalente al 1700. Secoli di storia enologica che si tramanda da generazione in generazione. Fino a qualche anno fa la gestione era in mano ai discendenti maschi. Attualmente, invece, la proprietà è in mano a Mariacristina e Mariavittoria, figlie di Giacomo. I successi ottenuti sono anche merito di queste due donne che hanno saputo reggere le fila in maniera straordinaria. Il lavoro di vinificazione è supportato da tecnologie moderne ma secondo dettami antichi. Un Barolo, quindi, che rispecchia il territorio in cui nasce portando un messaggio a tutti gli amanti del buon vino. Le uve nebbiolo, provenienti da tre diversi vigneti, vengono raccolte manualmente e condotte rapidamente in cantina per la pigia-diraspatura a temperatura controllata. Segue la fermentazione e la malolattica che si svolge e dicembre. L'affinamento è il passaggio fondamentale per personalizzare il vino secondo la filosofia aziendale. Viene immesso in botti da 20 hl di rovere austriaco e di Slavonia per 30 mesi. A fine estate si imbottiglia per poi affinare in vetro per un altro anno. la complessità gusto-olfattiva non ha limiti. I sentori caratteristici si rincorrono in un evolversi e in un affiorare di note primarie e terziarie. Un esplosione di sensazione si manifesta all'assaggio con una piacevole riconferma di quanto avvertito all'olfatto. Strutturato, setoso e suadente è dotato di lunga e sorprendente persistenza.

Riconoscimenti:
Vini d'Italia 2013 Gambero Rosso: annata 2009 - 3 bicchieri rossi
Duemilavini Bibenda 2014: annata 2009 - 5 grappoli AIS
Wine Spectator 2013:
annata 2008 91/100
Wine Spectator 2011: annata 2006 92/100
Wine Spectator 2010: annata 2005 92/100
I Vini di Veronelli 2013: annata 2008 - 3 stelle
I Vini di Veronelli 2012: annata 2006 - 3 stelle
I Vini di Veronelli 2011: annata 2005 - 3 stelle
Vini d'Italia 2013 Gambero Rosso: annata 2008 - 2 bicchieri
Vini d'Italia 2012 Gambero Rosso: annata 2006 - 2 bicchieri
Vini d'Italia 2012 Gambero Rosso: annata 2004 - 2 bicchieri
I Vini d'Italia - Espresso: annata 2001 - 16/20
Duemilavini Bibenda 2013: annata 2008 - 4 grappoli AIS
Duemilavini Bibenda 2011: annata 2006 - 4 grappoli AIS
Duemilavini Bibenda 2010: annata 2005 - 5 grappoli AIS
Vini buoni d'Italia 2011:
annata 2006 - 4 stelle + corona
Vini buoni d'Italia 2009: annata 2004 - 4 stelle
Annuario dei migliori vini Italiani di Luca Maroni 2011: annata 2006 - 85/100

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto

Dalla stessa cantina
Ti suggeriamo