Falanghina del Sannio 'Janare Senete' La Guardiense 2020

€ 10,50 € 9,90
Salva nei preferiti
Offerta
Quantità
Codice
P13595
Disponibilità
Prodotto disponibile
Spedizione
Spedizione entro 1-2 giorni dalla data di ricezione del pagamento
costi di spedizione
spedizione gratuita
Premi e riconoscimenti

Descrizione

Colore paglierino brillante per questo vino bianco campano dauve Falanghina "Janare Senete" La Guardiense. I profumi sono di grande intensità espressiva, con eleganti note di fruttate di mela verde, pesca noce, glicine e rosa, su note agrumate ed aromatiche. Il palato è seducente, equilibrato e di struttura, fresco e di ottimo supporto minerale. Persistenza lunga e fruttata.


Denominazione: Sannio DOP
Uve:
100% Falanghina
Produttore: La Guardiense
Contenuto:
75,0 cl
Regione: Campania
Suolo: calcareo argilloso
Altitudine:
300 - 400 metri s.l.m.
Vendemmia: da metà Settembre
Allevamento: guyot
Vinificazione: criomacerazione
Fermentazione: acciaio 20 giorni
Affinamento: bottiglia
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Temperatura servizio: 8-10°C

 

Il vino bianco Senete Janare Cru Falanghina del Sannio DOP mostra appieno gli ottimi risultati raggiunti negli ultimi decenni dalla viticoltura beneventana. Patria di vini pregiati, apprezzati fin dall'epoca romana, e dimora di bacche dalle origini antichissime, il Sannio sta vivendo anni di grande rinnovamento, di riscoperta e di valorizzazione delle sue uve più rinomate. Robusto e generoso, il vitigno Falanghina è capace di adattarsi alle più diverse condizioni climatiche ma è tra le colline del Sannio, spazzate dai venti provenienti dai Monti del Matese e scaldate dal sole del Sud, che mostra il suo volto più intenso. A Guardia Sanframondi, piccolo Comune medievale affacciato sulla Valle Telesina, sorge la cantina La Guardiense dove coltivare la vite significa prediligere i vitigni autoctoni di quest'area.

Un'azienda dai mille volti: quelli di tutti i viticoltori che compongono la cooperativa nata nel 1960, divenuta una delle più importanti realtà del panorama enologico campano e italiano. Sostenibilità, innovazione, capacità di fondere tradizione e modernità definiscono la filosofia aziendale e ispirano il lavoro in vigna e in cantina. Per ottenere il Senete, le uve provenienti da un unico cru, il più vocato, vengono sottoposte a crio-macerazione alla temperatura costante di 8°C. Una tecnica che consente di estrarre con delicatezza aromi e colore dagli acini, restituendo vini di qualità superiore. La vinificazione prosegue con la la fermentazione in acciaio, eseguita sempre a temperatura controllata, e l'affinamento in bottiglia.

Gli aromi che avvolgono il naso si fanno, così, più profondi e netti, dominati da sentori di morbidi frutti a polpa gialla e fiori di campo, fragranti erbe aromatiche, salvia e fieno. Al palato è fresco, sapido e beverino, al contempo complesso ed equilibrato. I numerosi premi nazionali e internazionali e il gradimento degli appassionati testimoniano la spiccata personalità, l'eleganza e la versatilità di questo vino che ama i sapori tipici della cucina campana. Insieme ai crostacei e alla mozzarella è un ottimo antipasto. La sua freschezza ben si addice alla delicatezza della pasta con zucchine e gamberetti e del risotto "alla pescatora". La sua sapidità arricchisce il gusto del pollo alla cacciatora, della classica pizza Margherita e di una semplice pasta con i pomodorini e il basilico.

 

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto

Dalla stessa cantina
Ti suggeriamo
Guarda anche