Riesling italico

Riesling italico

Riesling Italico è un vitigno a bacca bianca dalle origini poco chiare. Nonostante il nome, si dice sia nato in Francia, per poi diffondersi rapidamente in Germania e in altri paesi dell’Europa Centrale.

Caratteristiche organolettiche

La diffusione di questo vitigno in Italia risale ai primi del ‘900: si dice che sia stato importato inizialmente nelle regioni del nord-est Italia durante il dominio austroungarico. La sua produzione si è nel tempo concentrata in alcune regioni in particolare:

  • Abruzzo
  • Calabria
  • Emilia-Romagna
  • Friuli Venezia Giulia
  • Lazio
  • Lombardia
  • Marche
  • Molise
  • Sardegna
  • Toscana
  • Umbria

La bacca bianca del Riesling ha un sapore inconfondibile, ed è la migliore dal punto di vista della longevità. Infatti, i vini prodotti da uve Riesling possono invecchiare per moltissimi anni ma continueranno ad avere quel gusto intenso che da sempre li contraddistingue. Tale longevità è garantita dal grado di acidità presente nella produzione, mentre la componente zuccherina permette anche la produzione di ottimi vini dolci.

Il colore giallo paglierino con sfumature verdoline è tipico dei vini Riesling, inimitabili per il loro sapore pieno e secco, gradevoli e delicati all’olfatto. Oltre al Riesling Italico, in alcune regioni italiane è diffusa la produzione del Riesling Renano, una variante sempre a bacca bianca originaria della Germania. Le zone interessate sono:

  • Trentino Alto Adige
  • Friuli Venezia Giulia
  • Veneto
  • Oltrepò Pavese


I migliori vini Riesling

Il catalogo Riesling offre una grande varietà di vini in grado di soddisfare ogni tipo di palato. Si passa da un vino dal sapore secco ad uno dal sapore dolce o fruttato, il vitigno è pronto a rispondere a tutte le esigenze ed è adatto ad ogni occasioni speciali.

Lo “Schulz” Ronco del Gelso 2016. E’ un vino bianco friulano, molto fresco e dal colore dorato. Il suo profumo è particolarmente fruttato, il gusto è pieno e dotato di un buon livello di acidità. Se ne consiglia la degustazione almeno a 2 anni dalla vendemmia, quando viene attenuata quella acidità tipica dei vini Riesling.

Il Ronco Bianco 2010 Doria di Montalto. Prodotto dall’azienda Doria sin dai primi anni del 1800, il Ronco Bianco si contraddistingue per il suo colore giallo paglierino dalle sfumature verdastre e per il suo profumo che evoca le erbe aromatiche. Il sapore è intenso, con un retrogusto di frutta esotica.

Il Riesling “Le Strope” 2014 Zanotelli. Lo Strope è un vino bianco dal colore giallo paglierino e dal gusto intenso. Il suo sapore è fruttato, e ricorda la freschezza dell’albicocca e della pesca. E’ un vino fresco dall’odore delicato e molto gradevole.




Articoli suggeriti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carica un nuovo codice
Inserisci il codice che leggi qui sopra: