Porta del Vento

Porta del Vento

L’azienda Porta del Vento è un’interessante realtà vinicola siciliana, situata in una vallata sulle colline del territorio di Camporeale, in provincia di Palermo, nella zona di produzione dell’Alcamo DOC e del Monreale DOC. I suoi vini si contraddistinguono per finezza e personalità, esprimendo il terroir e l’anima della vigna nel rispetto della natura e della biodiversità.

Storia

Porta del Vento è un’impresa giovane, fondata nel 2005. L’azienda possiede dieci ettari vitati, impiantati con vecchie vigne poste a dimora più di trent’anni fa da esperti contadini.

In pochi anni, il titolare Marco Sferlazzo, è riuscito ad esaltare i vitigni, ottenendo grandi risultati rendendo le proprie vigne a regime di coltivazione a certificazione biologica.

La filosofia di Porta del Vento, infatti, si basa sul biologico e il biodinamico, con attenzione e rispetto per l'equilibrio della natura, dell’ambiente e dell’ecosistema. Grazie a questo particolare impegno, i frutti che si ottengono sono pregiati, schietti e ricchi di sfumature organolettiche. Ne risultano vini caratteristici, che spiccano per la loro personalità, contraddistinti da grande freschezza ed eleganza. Etichette da scoprire, in grado di raccontare la Sicilia.


I vini

Sicilia Rosso IGT “Maquè” è un vino dal colore rosso rubino scuro prodotto da vitigni di Perricone e Nero d’Avola. Un vino che racconta la freschezza, la fragranza e la luminosità, caratteristiche distintive della produzione di Porta del Vento. Esprime sentori fruttati di mirtillo, mora, ciliegia. Vino che esprime note tipiche della macchia mediterranea che accompagnano un assaggio lungo, polposo e coinvolgente. Fresco, dalla trama tannica ben aggiunta. Chiude con un finale molto persistente, sul frutto.

Il Sicilia Catarratto IGT è vinificato da vitigni di Catarratto, un vitigno autoctono siciliano a bacca bianca coltivato ad alberello. Dal color giallo paglierino, ha un profilo olfattivo raro e ampio, con note intense e avvolgenti. Vino dai profumi di fiori di campo, di zagara e di camomilla accompagnati da sentori agrumati e speziati. Al gusto risulta secco e polposo, quasi cremoso e sostenuto da un’acidità intensa.

Sicilia Catarratto IGT “Saharay” è un vino bianco di grande temperamento, di personalità e carattere. Dalle tonalità dell’oro molto intenso, con un profumo che spazia dal fruttato fino a note più floreali e speziate. Si distingue per sentori maturi e coinvolgenti e per il gusto pieno, lungo e polposo. Vino di grande equilibrio con acidità spiccata, una trama tannica definita e persistenza lunga.

Articoli suggeriti


Iscriviti alla newsletter

Nome:
E-mail:
Informativa sul trattamento